Roma, il dato degli attaccanti che fa preoccupare i tifosi

ULTIMO AGGIORNAMENTO 16:40

La Roma è già tornata in campo per preparare il prossimo appuntamento, la sfida europea di giovedì prossimo contro l’Ajax nei quarti di finale.

Roma
Edin Dzeko e Lorenzo Pellegrini (Getty Images)

Una partita nella quale i tifosi giallorossi sperano di vedere all’opera una squadra decisamente diversa da quella ammirata, si far per dire, in campionato. Solo un punto nelle ultime tre gare per i ragazzi di Fonseca, che hanno visto maledettamente complicarsi la strada verso il quarto posto. Ancora c’è una flebile speranza, ma le big davanti stanno sbagliando poco e il divario da recuperare comincia ad essere ampio. Contro l’Ajax ci saranno sicuramente dei cambiamenti nell’undici titolare, dove rientreranno Villar, Ibanez e Veretout. In avanti Dzeko dovrebbe essere il terminale prescelto, con Fonseca che si augura che in Europa League non si verifichi lo stesso problema che la Roma ha in campionato.

LEGGI ANCHE –>Roma, il debito è monstre: i dettagli di una crisi incredibile

LEGGI ANCHE –>Calciomercato Roma, sarà rivoluzione tra i pali: tutti i movimenti

Roma, in campionato l’attacco è il tallone d’Achille

Sassuolo-Roma
Borja Mayoral (Getty Images)

Come ha sottolineato anche il Corriere dello Sport, in campionato il tallone d’Achille della squadra di Fonseca oltre la difesa – condizionata dalle assenze – è soprattutto l’attacco. In serie A infatti Dzeko non segna dal 3 gennaio, poco meglio ha fatto Borja Mayoral che invece non centra la porta dallo scorso 31 gennaio. Mesi di astinenza in Italia per le due bocche di fuoco giallorosse. In Europa ci si aspetta decisamente meglio da loro due, specie nel doppio confronto con l’Ajax che potrebbe aprire le porte delle semifinali ad una Roma che spera di arrivare in fondo a questo torneo.