Calciomercato Roma, giovane fenomeno in pugno | Bruciata la concorrenza

ULTIMO AGGIORNAMENTO 11:17

Calciomercato Roma, il fenomeno di 15 anni sarebbe pronto a sbarcare nella Capitale alla fine di aprile. Su di lui c’è mezza Europa

Calciomercato Roma, conferme in mediana: ecco il prezzo
Tiago Pinto

Sarebbe pronto a sbarcare nella Capitale già alla fine di aprile. Per una delle più classiche settimane di prova per un giovane fenomeno della sua età. Ci sarebbe mezza Europa sulle tracce del 15enne Ori Natan Azo, secondo il Corriere dello Sport. Un trequartista, ma all’occorrenza anche esterno, che ha attirato le attenzioni di molti durante il suo ultimo anno al Maccabi Haifa.

In questa stagione veste la maglia degli israeliani del Petach Tikva, ma sicuramente non lo farà ancora per molto. Tanto che alla fine del mese potrebbe già vedersi al Fulvio Bernardini: qualche giorno per guardarlo da vicino e decidere se investire o meno. La concorrenza sarebbe spietata. Non solo in Italia.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, linea verde per l’attacco: i nomi di Pinto

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, è la settimana decisiva | Previsti nuovi incontri

Calciomercato Roma, c’è la fila per il trequartista

Riccardo Calafiori, uno dei giovani più promettenti di Trigoria (Getty Images)

Eh sì, perché oltre alle solite Inter, Milan e Juventus che sarebbero interessate al giovanissimo, ci sono anche diversi top club europei. L’Atletico Madrid per esempio, ma anche i croati della Dinamo Zagabria. Che avrebbero sondato il terreno. Anche se la Roma, in questa trattativa, sarebbe quella messa meglio visto l’ampio anticipo con la quale si è mossa sul giovane calciatore.

Israeliano, ma in procinto di prendere il passaporto portoghese, Ori Natan Azo si potrebbe vedere nella Capitale tra poche settimane. Anche per iniziare a capire da vicino quali opportunità potrebbe avere a Roma e con la maglia giallorossa addosso. Lui intanto non si monta la testa, spiegano, e cerca di crescere come un ragazzino della sua età. Anche se visto quello che si sente dire in giro, sembra difficile possa davvero farlo.