Roma-Ajax, un ritorno ma tante assenze: ten Hag in difficoltà

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:15

Roma-Ajax, la squadra di ten Hag in campionato non si ferma. Vince e ipoteca il titolo. Come arrivano gli olandesi alla gara di giovedì

pau lopez
Pau Lopez @getty images

In campionato l’Ajax è tornato a vincere, mettendo da parte, almeno per qualche giorno,  la sconfitta interna contro la Roma in Europa League. La squadra di ten Hag ha praticamente chiuso il campionato. Sono 11 i punti di vantaggio sulla seconda con una partita in meno. Adesso la testa è alla gara di giovedì all’Olimpico, dove l’Ajax cercherà la rimonta quasi impossibile visto il risultato dell’andata.

E lo farà senza Haller, l’attaccante arrivato dal West Ham (decisivo domenica) che non è stato inserito per un clamoroso errore nella lista Uefa. Un problema in meno per Fonseca. Che però non dorme sonni tranquilli. I Lancieri possono mettere in difficoltà, comunque, la squadra giallorossa. L’Ajax si presenterà all’Olimpico con molte assenze, ma ten Hag ne ha recuperato uno.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, linea verde per l’attacco: i nomi di Pinto

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, è la settimana decisiva | Previsti nuovi incontri

Roma-Ajax, c’è il recupero di Stekelenburg

stekelenburg ajax
Stekelenburg (getty images)

L’ex giallorosso sarà sicuramente della partita. Lo ha confermato il tecnico in queste ore, spiegando che ormai è in fase di recupero. Ma non ci saranno né Blind e nemmeno Onana. Due elementi fondamentali nello scacchiere dell’allenatore. Come è certa l’assenza di Rensch che è squalificato, e quella di Mazraoui (nel mirino nella Roma per molto tempo, che è alle prese con un problema agli occhi che da due mesi lo tiene ai box.

Ci sarà ancora Tadic a guidare l’attacco giovedì. Che è sicuramente l’elemento più importante nella rosa dell’Ajax. Anche se all’andata è stato protagonista in negativo (e menomale) visto che ha sbagliato il calcio di rigore che avrebbe potuto chiudere partita e qualificazione. Bravo Pau Lopez nell’occasione a non muoversi ed a capire le intenzioni del fantasista.