Uefa, comunicato ufficiale | Sanzioni per i club della Super League

ULTIMO AGGIORNAMENTO 20:03

Bufera Superlega, sanzioni ufficiali ai club: ecco la nota apparsa sul sito della Uefa alcuni istanti fa. Le ultimissimeSuper League

Uefa SuperLega Sanzioni / Alcuni giorni fa, il fallito progetto Superlega ha monopolizzato l’attenzione mediatica. Quando l’intesa tra i 12 club fondatori sembrava essere stata raggiunta, però, c’è stato un clamoroso dietrofront, partito dai club inglesi, e che poi ha coinvolto via via quasi tutte le compagini che avevano dato inizialmente il loro assenso. Tutto questo il feroce ostracismo mostrato dalla UEFA, sul cui sito è apparso un comunicato che spiega in soldoni le “punizioni” a cui saranno soggette 9 dei 12 club in questioni. Andiamo a sviscerare il comunicato:

Leggi anche –> Calciomercato Roma, a volte ritornano | Mourinho vuole trattenerlo

In uno spirito di riconciliazione per il bene del calcio, 9 dei 12 club impegnati nel progetto Superlega hanno presentato una dichiarazione d’impegno del Club che definisce il loro ruolo, e il loro impegno nei confronti delle istituzioni nazionali. La Uefa, dal canto suo, ha convocato un Comitato esecutivo, decidendo di varare alcune azioni: una conferma formali degli impegni e delle modalità di riconciliazione dei club è stata poi firmata dalla Uefa e dai 9 club.

Club che accettano e riconoscono che il progetto Superlega è stato un errore, facendo un passo indietro al cospetto dei propri tifosi, ai club europei, alla Uefa, riconoscendo che il progetto non sarebbe stato riconosciuto.

Bufera Superlega | Il comunicato della UefaChampions League

Il comunicato continua: “Ogni club riconosce e accetta senza riserve la natura vincolante degli Statuti Uefa e rimane impegnato e parteciperà a qualsiasi competizione Uefa per la quale si qualifica. Come gesto di buona volontà, e insieme agli altri club, si effettuerà una donazione per un totale di 15 milioni di euro, da utilizzare a beneficio dei bambini, dei giovani e del calcio di base nelle comunità locali di tutta Europa. Ogni club sarà soggetto alla trattenuta del 5 % dei ricavi che avrebbero ricevuto dalle competizioni Uefa per club per una stagione, che verranno redistribuiti.” 

Leggi anche –> Calciomercato Roma, risposta shock | Servono 60 milioni

Se questi club, poi, cercano di giocare in una competizione non autorizzata, saranno penalizzati di 100 milioni di euro, mentre per ogni violazione della Dichiarazione di impegno del club verseranno 50 milioni di euro. I club in questione sono Arsenal, Milan, Chelsea, Atletico Madrid, Inter, Liverpool, City, United e Tottenham