Calciomercato Roma, “incontro” con l’Udinese | Gli osservati speciali

Domani sera la Roma ospita l’Udinese all’Olimpico. Nella rosa bianconera compaiono diversi profili interessanti in chiave mercato. 

Jose Mourinho
Jose Mourinho ©Getty Images

Cresce l’attesa per la sfida di domani tra Roma e Udinese. La Roma si troverà di fronte una squadra in cerca di riscatto. L’undici di Gotti è infatti reduce da una sonora sconfitta. Il 4-0 subito dal Napoli alla Dacia Arena grida vendetta e l’allenatore friulano si aspetta subito una risposta dai suoi. Il club bianconero nonostante la perdita in estate del suo uomo più importante – Rodrigo De Paul, volato per 35 milioni di euro all’Atletico Madrid – è riuscito ad allestire una squadra all’altezza. L’avvio di stagione era stato molto positivo con 7 punti ottenuti nelle prime tre partite. La sconfitta contro il Napoli ha però bruscamente stoppato la striscia di risultati utili bianconera.

LEGGI ANCHE: Roma-Udinese, recupero importante | La lista dei convocati

Gotti ha ufficializzato i convocati nella giornata di oggi. L’allenatore potrà contare sull’intera rosa. Vediamo quindi alcuni elementi del roster bianconero che possono diventare interessanti in ottica calciomercato. Alcuni dei pezzi pregiati della squadra friulana potrebbero infatti diventare obiettivi del General Manager giallorosso Tiago Pinto.

LEGGI ANCHE: Roma, l’Olimpico c’è | Verso un altro sold out

Occhio ai gioielli dell’Udinese | Pinto prende nota

nahuel molina
Nahuel Molina ©Getty Images

Tra i calciatori più importanti della rosa bianconera compare sicuramente Jens Stryger Larsen. Il laterale danese è stato incluso nella lista dei convocati nonostante qualche acciacco accusato nei giorni scorsi. La sua posizione è particolarmente interessante in chiave mercato: il suo contratto è infatti in scadenza nel giugno 2022 e su di lui si è concentrata l’attenzione di diversi club. L’esterno è monitorato anche da Pinto. Diversa la situazione di Nahuel Molina: l’esterno argentino è stato protagonista di una crescita esponenziale nel finale della scorsa stagione, tanto da conquistarsi il posto nella Nazionale argentina che ha trionfato in Coppa America. Su di lui c’è l’interesse di molti club europei, ma l’Udinese, forte di un contratto fino al 2026, non intende fare sconti sulla valutazione del giocatore. Entrambi i giocatori, per il ruolo che ricoprono, farebbero al caso della Roma che dopo la bocciatura di Reynolds da parte di Mourinho cerca un’alternativa di livello a Rick Karsdorp.

Infine, occhi anche su Walace. Il mediano brasiliano è stato uno dei pilastri dell’avvio di stagione bianconero e per fisicità e caratteristiche potrebbe adattarsi bene all’idea di calcio di José Mourinho. Anche in quella posizione la Roma cerca un rinforzo: proprio oggi il tecnico portoghese ha ribadito la scarsa fiducia che ripone in Diawara e Villar. Un ricambio importante per dare fiato a Cristante e Veretout sarà, a gennaio, una delle priorità di Tiago Pinto.