Calciomercato Roma, trattativa in Serie A | Contatto per gennaio

A due mesi dalla riapertura del calciomercato il General Manager della Roma Tiago Pinto lavora su più fronti. 

Ieri sera, dopo la clamorosa sconfitta contro il Bodo Glimt, José Mourinho non ha avuto parole tenere nei confronti dei suoi calciatori. L’allenatore portoghese ha sottolineato le prestazioni non all’altezza da parte di molti dei giocatori scesi in campo. Parole che se da una parte confermano il punto di vista che il tecnico ha sulle seconde linee a sua disposizione, dall’altra aprono inevitabilmente scenari di calciomercato.

calciomercato roma mayoral
José Mourinho ©Getty Images

Ieri sera in Norvegia sono scesi in campo diversi calciatori che fino a questo momento avevano messo insieme soltanto pochi minuti di gioco. La loro risposta è stata completamente inadeguata al palcoscenico che calcavano. Ed è facile immaginare che per diversi di loro la strada del calciomercato conduca a una cessione già a partire dalla sessione invernale che si aprirà a gennaio.

LEGGI ANCHE: Calciomercato Roma, addio inevitabile | Concorrenza in Premier

Calciomercato Roma, primi contatti | La Fiorentina fa sul serio

I nomi sulla lista dei partenti di Tiago Pinto sono diversi. C’è sicuramente Bryan Reynolds, bocciato da Mourinho perché decisamente troppo acerbo. Possibile che si cerchi una soluzione anche per Kumbulla, finito ieri sera nel mirino delle dichiarazioni del tecnico nel post partita. Tra coloro che vogliono cambiare aria c’è poi Borja Mayoral, deciso a salutare la Capitale.

calciomercato roma mayoral
Borja Mayoral ©Getty Images

L’attaccante spagnolo ha manifestato già nelle scorse settimane il proprio malumore per lo scarso minutaggio concessogli da Mourinho. Per questo un suo addio a gennaio appare una soluzione molto probabile, nonostante l’allenatore non gradisca l’ipotesi di concludere la stagione con due soli attaccanti in rosa. Tra le diverse squadre interessate a Mayoral spicca senz’altro la Fiorentina. Lo spagnolo piace in patria – Levante e Betis lo seguono, mentre il Real non scarta l’ipotesi di riportarlo a Madrid – e anche in Premier League. Ma la pista viola rimane viva. A conferma di questo forte interessamento, spiega Radio Bruno, il club toscano avrebbe allacciato i primi contatti con il Real Madrid per valutare a quali condizioni realizzare l’affare. Una trattativa che potrebbe essere anche indipendente dalle sorti di Vlahovic: al di là del probabile addio del serbo, la Fiorentina vuole infatti un rinforzo importante in attacco.