Roma, KO in Nazionale | Emergenza totale: Mou cambia tutto

La pausa Nazionali porta nuovamente cattive notizie per Josè Mourinho. Ennesimo KO per un giocatore giallorosso, ora l’emergenza nel reparto è totale.

Non si sta tranquilli neanche in un periodo di pausa. L’ultima sosta Nazionali dell’anno solare ha già portato una cattiva notizia per Mourinho. Ennesimo infortunio, che allunga l’emergenza in rosa. Il tecnico portoghese vede poche alternative ad un cambio totale di strategia, ecco le mosse del tecnico portoghese.

Josè Mourinho ©LaPresse

Torna la pausa Nazionali, l’ultima dell’anno solare, e tornano le cattive notizie in casa Roma. Ennesimo infortunio, si allunga la lista degli indisponibili tra le file giallorosse. Una vera e proprio emergenza per Mourinho, i giallorossi torneranno in campo domenica 21 novembre, nuovamente in trasferta. Stavolta i giallorossi saranno ospiti del Genoa, in quel di Marassi l’imperativo sarà ritrovare i tre punti. Nuovo infortunio che traccia la strada verso un nuovo cambio modulo, stavolta obbligato.

Leggi anche: Calciomercato Roma, doccia gelata Pinto | Assalto dal Portogallo

Ennesimo KO in nazionale, emergenza totale | Mou cambia tutto

Se non hanno potuto rispondere alla convocazione azzurra Zaniolo e Pellegrini, alle prese con acciacchi fisici, tanti giallorossi sono andati in giro per il mondo. Nella serata di ieri un nuovo stop, stavolta per il difensore Kumbulla. L’Albania giocava contro l’Inghilterra di Abraham, il centrale difensivo ha alzato bandiera bianca dopo 17 minuti.

Marash Kumbulla ©LaPresse

Considerate le precarie condizioni fisiche di Smalling, forse recuperabile tra i convocati, la mossa di Mourinho ora è obbligata, il cambio modulo può essere permanente in difesa. Già in quel di Venezia Mou ha scelto la difesa a tre, rinunciando ad un trequartista. La soluzione potrà esser riproposta anche nella trasferta ligure, magari con Cristante al fianco di Mancini ed Ibanez. Fondamentale sarà il recupero di Chris Smalling, acnhe perchè le condizioni di Kumbulla restano da monitorare. Per l’albanese un problema muscolare da valutare nelle prossime ore per il centrale giallorosso.