Milan-Roma, recupero in extremis | In tre verso la convocazione

Milan-Roma, arrivano non sottovalutabili aggiornamenti circa la gara del 6 gennaio. Queste le ultime novità.

Il girone di ritorno dei giallorossi sarà inaugurato a San Siro il prossimo sei gennaio. Abraham e colleghi si troveranno di fronte la corazzata Pioli, rappresentante una delle rose più attrezzate del campionato, per quanto reduce da un periodo di difficoltà legate alle plurime assenze.

Milan-Roma
Milan-Roma ©LaPresse

La non simmetria del calendario di questa stagione spiega il motivo per il quale Mourinho affronterà i lombardi a poco più di due mesi di distanza dall’ultimo incrocio. Discorso analogo da farsi con la Juventus che, dopo lo scacco inflitto alla Roma a metà ottobre, è attesa all’Olimpico fra una settimana esatta.

Restando però sulla prima partita del nuovo anno, riportiamo di seguito le ultime novità circa diversi giocatori la cui presenza era stata fino a poco fa in dubbio. Tra le fila giallorosse, come raccontatovi, non sono arrivate buone notizie a causa degli esiti emersi dai primi tamponi effettuati al rientro delle vacanze e della vessata quanto inaspettata questione legata a un no-vax all’interno dello scacchiere.

Lo stesso Pioli, frattanto, ha dovuto nelle ultime settimane fare i conti con copiose indisponibilità che hanno interessato diversi reparti. A partire dal gravissimo sinistro che ha interessato il leader difensivo, Simon Kjaer, passando per la problematica del portiere Maignan, rientrato in gruppo prima del previsto.

LEGGI ANCHE >>> Giocatori NO VAX, UEFA furiosa | Ribaltone improvviso

 

Milan-Roma, Pioli sorride: in tre verso la convocazione

Milan-Roma
José Mourinho ©LaPresse

L’importanza del match, per ambedue i mister, è innegabile. Lo Special One ha bisogno di dare continuità ad una squadra che troppe volte è caduta fino al giro di boa. All’ex Fiorentina, Inter e Lazio servirà invece recuperare terreno onde evitare, come accaduto lo scorso anno, la fuga definitiva dei cugini nerazzurri.

Per quanto concerne la sfida con i capitolini, vinta per 1 a 2 a fine ottobre, Pioli può però quantomeno abbozzare un sorriso, soprattutto memore delle difficoltà incontrate nell’ultimo periodo. Stando a quanto riferito da Calciomercato.it, infatti, Ibrahimovic si è stamane allenato in gruppo, dopo che la problematica rimediata in seguito alla gara con il Napoli gli aveva causato il forfait di Empoli.

Prima parte con la squadra anche per Leao e Rebic, che hanno poi concluso la seduta in modo personalizzato. In attesa di aggiornamenti nei prossimi giorni, il recupero di tre pedine centrali dello scacchiere milanista sembra vicino, portando la serenità da un lato, acuendo la preoccupazione dall’altro.