Calciomercato Roma, ribaltone improvviso | Salta la firma

Calciomercato, è di queste ore la notizia legata alla fumata grigia. Repentino e definitivo il cambiamento di scenario.

L’inizio del 2022, come auspicato dai tifosi, si è aperto con un’importante quantità di novità in casa giallorossa. Merito dell’attenzione con la quale Pinto sta conducendo l’attuale campagna acquisti, destinata a poter avere un impatto tutt’altro che scontato sul prosieguo del campionato giallorosso.

Calciomercato Roma
José Mourinho ©LaPresse

I nomi che hanno catalizzato maggiore attenzione fin qui sono stati quelli di Maitland-Niles e Sergio Oliveira. Il terzino dell’Arsenal è quasi un nuovo giocatore della Roma mentre, come raccontatovi, è decollata in queste ore anche la trattativa che potrebbe portare all’ingaggio del connazionale di Mourinho, militante nel Porto.

A pochi giorni dal “Gong” iniziale, dunque, ai piani alti di Trigoria si sta cercando di accontentare quanto prima e nei limiti del possibile i maggiori aneliti dello Special One, rimasti insoddisfatti dopo la non poca tortuosa estate del binomio Tiago-José. Se il secondo è in questi giorni molto concentrato sui non semplici impegni che attendono la squadra, l’ex Benfica sta mostrando grande attenzione alfine di lenire la preoccupazione del mister.

Plurime, a sua detta, le carenze strutturali della squadra per non intervenire, così da affrontare il girone di ritorno con maggiore tranquillità. E intanto, arrivano importanti aggiornamenti dal portale Record.it.

 

Calciomercato Roma, le ultime su Sacramento: salta tutto

Calciomercato Roma
Joao Sacramento ©LaPresse

Ci riferiamo agli aggiornamenti relativi allo scenario che ha aperto il 2022 giallorosso in modo inatteso. La separazione ossia tra Mourinho e il suo vice Joao Sacramento, giunta dopo la gara pre-natalizia con la Sampdoria. Il trentaduenne era finito in pole position sulla lista dei dirigenti del Benfica B, che avevano individuato in lui il giusto profilo cui affidare la gestione tecnica.

Stando alla fonte su riportata, però, i lusitani avrebbero fatto dietro-front per puntare su Antonio Oliveira, ex Atletico Parananense, il cui approdo è stato ufficializzato ieri, 5 gennaio.