Calciomercato Roma, Milan smascherato | Mou sgancia la bomba

La Roma ha iniziato il 2022 con una sconfitta amara giunta a San Siro. A fine gara Mou sgancia la bomba contro il Milan, rossoneri smascherati.

Il nuovo anno inizia nel peggiore dei modi per i colori giallorossi, il Milan si impone per 3-1 a San Siro contro i giallorossi. Ancora una volta sotto l’occhio del ciclone finiscono gli errori arbitrali, insieme a gravissimi orrori tecnici individuali. A fine gara Mou ne ha per tutti, ma ad avere la peggio è proprio il club rossonero. Ecco la rivelazione a sorpresa dello Special One.

Mourinho Milan
José Mourinho ©LaPresse

I giallorossi iniziano l’anno solare con una cocente sconfitta rimediata in casa del Milan. Il 3-1 con cui i rossoneri si sono imposti sulla Roma ha mostrato ancora una volta diversi problemi nella squadra giallorossa, sommati ad un arbitraggio ancora una volta insufficiente. Il tecnico portoghese a fine gara è stato diretto, con un annuncio dedicato direttamente al Var. Nella conferenza stampa post gara, a mente fredda, il tecnico giallorosso ha riservato una rivelazione sconvolgente riguardo la squadra rossonera, ecco le parole totalmente inattese di Mourinho.

Leggi anche: Voti Milan-Roma 3-1, Zaniolo e Ibanez flop | Si salvano solo in due

Calciomercato Roma, Milan smascherato | Mou sgancia la bomba

I tifosi rossoneri non sono stati certo ospitali con Mourinho, memori del glorioso passato sulla panchina dell’Inter. Ma nella conferenza post gara il tecnico giallorosso ha sganciato una vera e propria bomba sul club rossonero.  Ecco la riverlazione di mercato dello Special One: “Tre anni fa la proprietà del Milan mi voleva di nuovo a Milano – ha dichiarato Mou – ma dopo tre giorni ho deciso di rifiutare.”

Mourinho Milan
Mancini Leao ©LaPresse

Il tecnico torna sui cori ricevuti dallo stadio: “Quando sento questi cori mi fa un piacere tremendo aver preso quella decisione. Sono venuti da me e ho risposto di tornare a casa. Al Milan non vengo. Sono un professionista, ma il calcio è anche passione. Ora è la Roma, sono appassionato della Roma, darò tutto alla Roma, ma c’è anche una passione per il mio passato.”