Calciomercato Roma, scacco matto Juve | Cash immediato ad una condizione

Calciomercato Roma, gli incroci con la Juventus non sono affatto finiti: l’offerta immediata che potrebbe far saltare il banco.

Roma-Juventus si è conclusa da poco più di 24 ore, ma la sfida tra le due compagini potrebbe essere riproposta anche in chiave calciomercato. Del resto, nel confronto andato in scena all’Olimpico e conclusosi con un pirotecnico 3-4 in favore degli ospiti, le due squadre hanno evidenziato quei limiti strutturali che si portano dietro come una spada di Damocle già dall’inizio della stagione.

Zakaria Juventus Calciomercato Roma
Max Allegri ©LaPresse

I giallorossi correranno ai ripari con l’acquisto di Sergio Oliveira, per il quale la trattativa con il Porto sta per arrivare al fotofinish: il portoghese arriverà con la formula del prestito con diritto di riscatto, ed innalzerà il tasso qualitativo e d’esperienza nella zona nevralgica del campo. Quello dell’assistito di Jorge Mendes non era, però, il solo profilo attenzionato da Tiago Pinto, che aveva messo seriamente gli occhi su Denis Zakaria, in scadenza di contratto con il Borussia Mönchengladbach. E l’elvetico, prima di cambiare agente, è stato effettivamente molto vicino a trovare un’intesa con la Roma; pista che però si è raffreddata per le motivazioni che conosciamo, il che ha favorito l’inserimento di diverse squadre, in Italia e all’estero.

Leggi anche –>  Calciomercato Roma, c’è la fila per il gioiellino | Mou ha deciso

Calciomercato Roma, intrigo Zakaria: Juventus all’assalto | Ecco il piano

Zakaria Juventus Roma
Denis Zakaria ©LaPresse

Tra queste figura proprio la Juventus, alla ricerca spasmodica di un jolly in mezzo al campo capace di inaridire le vie di passaggio avversarie: doti di filtro di cui nessun centrocampista di Allegri può disporre. L’eventuale blitz per Zakaria, però, è subordinato alla partenza di Aaron Ramsey: per il gallese – quest’oggi risultato positivo al Covid – ci sono stati degli abboccamenti in Premier League, con Newcastle, Aston Villa e Crystal Palace che hanno effettuato timidi sondaggi esplorativi, ma una decisione definitiva in tal senso non è stata ancora presa. L’ex Arsenal sta trattando personalmente la sua cessione, dopo aver capito di essere finito ai margini del progetto tecnico della “Vecchia Signora”.

Leggi anche –> Calciomercato Roma, attesa l’ufficialità del suo arrivo | Ecco quando

Come riportato dal giornalista Marcello Chirico, se Ramsey dovesse dire addio, Cherubini si getterebbe a capofitto su Zakaria, proponendo al Borussia un contributo economico per lasciarlo partire già a gennaio. Situazione, dunque, da monitorare con estrema attenzione, perché gravida di possibili sviluppi a stretto giro di posta.