Calciomercato Roma, Pinto disperato | Doppio rifiuto

Dopo le prime operazioni ufficiali continuano ad accendersi i riflettori sul calciomercato in casa Roma. Pinto deve fare i conti con un doppio rifiuto.

Tiago Pinto sta vivendo giorni di trattative intense, porte girevoli nel quartier generale giallorosso. Dopo aver definito ufficialmente i primi colpi invernali, sia in entrata che in uscita, il general manager continua a lavorare per perfezionare la rosa a disposizione di Josè Mourinho. C’è un doppio rifiuto con cui il portoghese deve fare i conti, il calciatore non sembra avere alcuna intenzione di muoversi a gennaio.

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Il calciomercato invernale in casa Roma ha fin qui rispettato le aspettative intorno alla squadra giallorossa. Due acquisti ufficiali e tre cessioni già definite dal general manager Tiago Pinto. Ma il lavoro del portoghese è tutt’altro che concluso, continuano a delinearsi nuovi scenari di mercato, sia sul fronte entrate che su quello delle cessioni. Proprio per quanto riguarda le uscite dei tanti esuberi c’è un doppio rifiuto all’orizzonte con cui il dirigente giallorosso dovrà fare i conti. Previsto un braccio di ferro senza tregua, ecco l’ultimo aggiornamento che non sorride ai giallorossi.

Leggi anche: Calciomercato Roma, Veretout in bilico | Idea di scambio con la Juventus

Calciomercato Roma, Pinto disperato | Doppio rifiuto

calciomercato Roma
Federico Fazio ©LaPresse

Parliamo di Federico Fazio, difensore argentino classe 1987. Il numero 20 non è mai stato aggregato alla prima squadra dall’arrivo di Mourinho, al pari di Davide Santon. L’ex Siviglia è legato da un contratto che lo lega ai giallorossi fino a giugno di quest’anno, con uno stipendio importante, oltre 2 milioni di euro. Stipendio a cui non sembra voler rinunciare, a dispetto dei piani societari della Roma. Come riportato poco fa da Nicolò Schira su Twitter, il difensore è stato proposto a due squadre di Serie A. La Sampdoria, pista già battuta nelle scorse settimane e la Salernitana. La pista che porta ai campani è nuova e suggestiva, considerato l’approdo di Walter Sabatini come nuovo ds del club. Ma, sempre secondo l’esperto di mercato, l’intenzione del difensore è quella di restare a Trigoria, senza giocare, fino alla fine della stagione. Nessuno sconto in vista da parte sua.