Calciomercato Roma, arriva in città | Visite mediche e firma

Tutto confermato riguardo il nuovo addio in casa Roma. L’annuncio via social non lascia alcun dubbio, nuova partenza nel calciomercato invernale.

Nuovo addio in casa Roma, il calciatore ha salutato tutti ed è pronto a raggiungere la sua nuova destinazione. Quarta uscita dalla sessione invernale di calciomercato per i giallorossi, ora arriva anche l’annuncio via social. Il calciatore è pronto per sbarcare in città, sostenere le visite mediche ed apporre la firma al nuovo contratto.

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Nuova cessione definita nella sessione invernale di calciomercato della Roma. Si va verso l’ufficialità del quarto addio, il calciatore ha dissipato ogni dubbio via social. Porte girevoli in quel di Trigoria, Mou saluta un nuovo esubero la cui partenza era più che scontata. Addio definito dunque, il calciatore via social network lo ha annunciato pubblicamente. La foto non lascia alcun dubbio, è tutto pronto per lo sbarco verso la nuova destinazione, poi le visite mediche e la firma sul contratto.

Leggi anche: Calciomercato Roma, doppio ritorno di fiamma | Ribaltone Pinto

Calciomercato Roma, arriva in città | Visite mediche e firma

calciomercato Roma
Bryan Reynolds ©LaPresse

Tutto definito per l’addio a Bryan Reynolds, nessuna novità rispetto a quanto la nostra redazione aveva anticipato. Il terzino statunitense ha postato una foto su Instagram inequivocabile, una valigia pronta ai piedi e l’immagine di un aereo che spicca il volo. Il laterale è pronto per raggiungere la sua destinazione in Belgio, esattamente al Kortrijk. Nessuna novità dunque rispetto a quanto emerso nelle scorse ore.

Il calciatore, ex Dallas, si unirà a partire da oggi con la nuova squadra, svolgendo le rituali visite mediche e firmando per i prossimi sei mesi. Il suo passaggio sarà in prestito secco, il futuro di Bryan Reynolds rimarrà da scrivere nella sessione estiva. Da valutare il suo impatto nel campionato belga, di sicuro un’ottima occasione per mettersi in mostra e crescere per tornare a Trigoria come giocatore valido ed arruolabile nella prima squadra. In attesa di capire se avverrà una crescita importante il terzino ha salutato tutti e raggiunto la nuova destinazione.