Roma, la condizione di Zalewski | Le previsioni sul ritorno in campo

L’esterno della Roma Primavera ha subito un infortunio alla caviglia nella partita contro l’Atalanta vinta 1-0 grazie alla rete di Arbaham

Grande corsa, spinta e creatività. Nella partita vinta contro l’Atalanta Nicola Zalewski ha dimostrato di avere buone . qualità. Schierato come esterno sinistro, l’italo-polacco non ha deluso la fiducia di Mourinho e, anzi, non ha fatto rimpiangere i compagni di ruolo. La partita con la Dea è stata decisa da una rete di Tammy Abraham, che ha trafitto Musso, ma la prestazione del trequartista della Roma Primavera è stata fondamentale per tutta la squadra. Grazie alla sua spinta costante e ai suoi guizzi, infatti, Hateboer non ha potuto effettuare le sue solite scorribande.

roma condizioni zalewski vitesse udinese
Nicola Zalewski, trequartista della Roma Primavera, super Hateboer ©LaPresse

Così facendo, l’Atalanta non ha potuto sfruttare come minimo la fascia destra, dove Zalewski era schierato, non potendo attuare la solita strategia di gioco. L’unica macchia nella partita del talento della Primavera è stato l’infortunio che ha costretto il numero 56 a uscire prima del triplice fischio. Una distorsione alla caviglia in un tentativo di inserimento in area che non ha lasciato scampo a Nicola. Il classe 2002 originario di Tivoli ha provato a rimanere in campo, ma il dolore ha avuto la meglio, costringendolo a lasciare il campo.

Roma, ecco i tempi di recupero di Zalewski

roma condizioni zalewski vitesse udinese
Nicola Zalewski in azione contro lo Zorya in Europa Conference League ©LaPresse

Intanto, mentre la società ha annunciato un mini abbonamento per le ultime tre giornate in casa di Serie A, la squadra è tornata in campo per gli allenamenti. Zalewski, poi, è stato visitato da uno dei fisioterapisti del centro sportivo e non sono state evidenziate lesioni. L’italo-polacco, infatti, molto probabilmente salterà la partita contro il Vitesse di giovedì e tornerà disponibile a quella successiva di Serie A contro l’Udinese. Forse, anche in quell’occasione, sarà possibile vedere il classe 2002 sulla fascia sinistra.