Calciomercato Roma, addio in attacco dopo l’annuncio ufficiale

La punta della Roma ha aperto alla cessione nella prossima finestra di calciomercato dopo le dichiarazioni ufficiali del prepartita

Alla Roma non ha mai stupido e  ora c’è anche l’apertura alla cessione. La Capitale si sa è una piazza difficile, ma lo diventa ancora di più quando anche una parte di tifosi ti è contro sin dal tuo arrivo. Se poi sei stato preso non per essere al centro del progetto di Mourinho, ma ai suoi margini, allora la missione diventa impossibile. E ribaltare una situazione simile diventa irrealizzabile anche per Ethan Hunt, che Tom Cruise interpreta nei fortunati film “Mission: Impossible“.

calciomercato roma shomurodov cessione
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Con questo clima intorno e con la pressione di circa 20 milioni spesi, Eldor Shomurodov si è unito alla roda a disposizione di José. Proprio il peso del cartellino ha fatto sì che l’attaccante non fosse ben visto da alcuni sostenitori giallorossi. Gli otto gol in 31 partite con il Genoa non sono stati considerati una giustificazione alla cifra e per questo, molti hanno storto il naso dopo il suo arrivo. Ad alzare il sopracciglio sull’uzbeko è stato anche lo Special One. La promozione di Afena-Gyan in prima squadra, infatti, ha il sapore do bocciatura per Eldor, che ora è il terzo attaccante in rosa. Anche per questo motivo, Tiago Pinto sta preparando un’offerta da 20 milioni per un attaccante.

Calciomercato Roma, Shomurodov: “Se gioco rimarrò. Non voglio restare in panchina”

calciomercato roma shomurodov cessione
Eldor Shomurodov, attaccante della Roma ©LaPresse

È da poco finita Uzbekistan-Kyrgyzstan, amichevole finita 3-1 in cui Shomurodov è andato a segno Nel prepartita, Eldor ha parlato ai microfoni di ashkenttimes.uz a cui ha raccontato della sua situazione nella Capitale. L’ex genoano ha esordito sostenendo che ogni volta che gioca con la sua nazionale sia di buon umore. Poi, l’attaccante ha continuato affermando come voglia giocare di più con la R0ma e che la colpa sia la sua che non sta andando abbastanza bene. Shomurodov, ha continuato raccontando come il suo rapporto con Mourinho non sia cambiato, ma non è come prima. Infine, dopo aver negato una possibile partenza di Abraham, ha aperto ad una sua cessione sostenendo che rimarrà se giocherà, ma nei suoi piani non c’è quello di restare in panchina.