Calciomercato Roma, due big al passo d’addio | 50 milioni per Pinto

Il General Manager della Roma Tiago Pinto è al lavoro per pianificare la strategia in vista del prossimo calciomercato.

Costruire una Roma sempre più forte e competitiva. Stagione dopo stagione, l’obiettivo che Dan e Ryan Friedkin hanno fissato è riportare la Roma ai più alti livelli del calcio internazionale. E, per farlo, la strada da seguire è quella di una crescita costante e sostenibile, che metta il club in condizioni di rimanere a lungo in alto. Un compito complesso, affidato all’esperienza di José Mourinho e di Tiago Pinto.

calciomercato roma
Tiago Pinto ©LaPresse

La coppia di portoghesi, quindi, mentre rimane concentrata su un finale di stagione importantissimo, ha già cominciato a pianificare le mosse da mettere in atto nei prossimi mesi. D’altra parte la sessione estiva di calciomercato sarà un appuntamento cruciale, nel quale la Roma dovrà portare avanti il lavoro iniziato qualche mese fa, inserendo in rosa nuovi elementi che facciano al caso di Mourinho e cedendo chi, invece, non rientra nel progetto tecnico.

Calciomercato Roma, Pinto e l’obiettivo 50 milioni

Insomma, la prossima stagione è già qui. E se è chiaro che il finale di questa annata avrà un peso anche sulle strategie da attuare durante il calciomercato, è altrettanto certo che riuscire a monetizzare al meglio la cessione di quei calciatori ritenuti sacrificabile è elemento strategico su cui puntare con forza. In uscita, per esempio, potrebbero esserci sia Veretout che Cristante. Per il francese è già arrivata un’offerta ufficiale, ma anche l’italiano potrebbe salutare a fine stagione.

calciomercato roma
Bryan Cristante ©LaPresse

La Roma, spiega La Gazzetta dello Sport, punta a ottenere dall’addio dei due centrocampisti una cifra compresa tra i 35 e i 40 milioni di euro. Ma le uscite, in mediana, non finiscono qui. Destinato all’addio è anche Amadou Diawara, rimasto per tutta la stagione ai margini e ormai al termine della sua esperienza in giallorosso: per lui un’offerta da 6-7 milioni potrebbe essere sufficiente. Per quanto riguarda Darboe, l’ipotesi più probabile è quella di una cessione in prestito, mentre per Villar, attualmente al Getafe, si cercherà una sistemazione definitiva. Se tutto andasse per il meglio, da queste cessioni la Roma potrebbe incassare una cifra vicina ai 50 milioni di euro. E data la lista di importanti obiettivi in entrata, i nomi su cui reinvestire questo tesoretto non mancherebbero.