Calciomercato Roma, Mou mette fretta a Pinto: la firma arriva in anticipo

Lo Special One ha chiesto al general manager della Roma di velocizzare i tempi per siglare l’accordo entro il prossimo calciomercato

Mourinho ha fretta ed è facile capire perché. L’allenatore della Roma sta mettendo fretta a Tiago Pinto per ottenere la firma entro la finestra estiva di calciomercato. Lo Special One, infatti, vuole assicurarsi per la prossima stagione la qualità e la duttilità del centrocampista. Il centrocampo, infatti, è uno dei reparti da migliorare secondo il portoghese che da tempo chiede al mercato un regista. Se questo, poi, avesse muscoli e centimetri sarebbe ancora meglio.

calciomercato roma notizie mkhitaryan rinnovo mourinho pinto
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

La fisicità, infatti, è una caratteristica molto importante secondo Mourinho, che gradirebbe avere nel suo centrocampo giocatori pronti a combattere. Viste le precedenti esperienze, infatti, l’assenza di paura nel gettarsi nei contrasti, unita a una buona capacità di gestire il pallone, sono doti necessarie per giocare nella linea mediana del portoghese. Per questo, Tiago Pinto si sta muovendo sul mercato. L’obiettivo del general manager è regalare il prima possibile a Mourinho il centrocampista giusto. Così il gm sta sondando diversi terreni, anche se il suo cammino sembra dirigersi verso strade conosciute. Come dice il detto, sai cosa lasci, ma non cosa trovi. E per questo Pinto incontrerà gli agenti di un mediano a lui più che noto.

Calciomercato Roma, la firma si avvicina: presto l’incontro con gli agenti

calciomercato roma notizie mkhitaryan rinnovo mourinho pinto
Henrikh Mkhitaryan, trequartista della Roma ©LaPresse

Proprio l’entourage di un altro giocatore dovrà essere incontrato tra qualche giorno da Tiago Pinto. Secondo quanto riporta il portale Tuttomercatoweb.com, il general manager dell’area sportiva ha fissato un incontro con gli agenti di Hernikh Mkhitaryan nei prossimi giorni. L’obiettivo è quello di accelerare i tempi per il rinnovo e tenere l’armeno alla corte di Mourinho. Proprio il portoghese ha lodato le qualità dell’ex Arsenal, Dortmund e Manchester United in diverse occasioni. In particolare, la duttilità del trequartista è stata fondamentale per lo Special One che se ne è servito per gestire il ritmo. In diverse gare, infatti, Miki è stato schierato come regista davanti la difesa, nonostante non sia il suo ruolo preferito. L’armeno, però, ha sempre dato il massimo ovunque sia stato schierato.