Zaniolo, già presa la decisione: i tifosi si lamentano sui social

Pioggia di polemiche da parte dei tifosi della Roma contro la decisione del tecnico. La scelta su Zaniolo non piace ai supporter

Piovono lamentele e critiche da parte dei tifosi. La decisione presa su Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma numero 22, non è piaciuta ai sostenitori giallorossi. I supporter, infatti, non hanno gradito la decisione dell’allenatore in vista di un ruolino di marcia importante per il club. Nei prossimi mesi, infatti, se tutto andasse come i piani di Mourinho, le partite della Roma diventerebbero circa una ogni quattro giorni. Un tour de force importante per gli obiettivi finali dei giallorossi.

zaniolo turchia nazionale mancini
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©LaPresse

Nei giorni scorsi ha fatto parlare la decisione del portoghese di lasciare Zaniolo fuori durante il derby. L’attaccante classe 1999, sempre nel mirino della Juve, non avrà preso bene la scelta dello Special One, ma questa si è rivelata vincente contro la Lazio. Il derby, infatti, è stata una delle migliori partite della Roma e fa scalpore pensare che è arrivata senza un talento cristallino come quello di Nicolò. Le ultime prestazioni del numero 22, però, sono state un po’ sottotono e probabilmente per questo, José ha deciso di dargli un po’ di riposo, anche in vista della pausa per la Nazionale.

Italia, Zaniolo e Cristante titolari con la Turchia: scattano le polemiche dei tifosi

zaniolo turchia nazionale mancini cristante
Nicolò Zaniolo in Nazionale ©LaPresse

Proprio questa ha scatenato grandi polemiche dopo l’eliminazione dal Mondiale in Qatar. Nei prossimi giorni, poi, ci sarà anche la finalina contro la Turchia e proprio le decisioni di Mancini per questa gara hanno innescato i tifosi della Roma. Secondo quanto riporta La Repubblica, infatti, ieri il ct ha effettuato delle prove tecniche con Zaniolo e Bryan Cristante in campo. I due quindi vanno verso una maglia da titolare in una partita che è ritenuta dai tifosi inutile a tutti gli effetti. Non ci sono obiettivi in ballo per l’Italia, mentre la Roma è tenuta a rappresentare la nazione in Europa, insieme all’Atalanta. Il numero 22 giallorosso è stato provato esterno d’attacco insieme a Scamacca e Raspadori. Il 4 giallorosso, invece, dovrebbe giocare a centrocampo con Pessina e Tonali.