Roma, tre squilli in nazionale per convincere Mourinho

Arrivano tre lampi in nazionale per convincere Mourinho a ribaltare le gerarchie in casa Roma. Ecco cos’è successo nelle scorse ore.

La Roma è attesa dal rientro in campo a Genova, domenica 3 aprile. La stagione sta per entrare nello sprint finale, si chiude l’ultima pausa nazionali della stagione. Tra i tanti calciatori che hanno lasciato Trigoria per rappresentare il proprio paese c’è una prestazione che brilla nonostante un periodo piuttosto opaco in maglia giallorossa.

Roma Mourinho
Jose Mourinho ©LaPresse

Ancora pochi giorni e sarà il momento di tornare a pensare al campo in casa Roma. Giallorossi reduci dall’entusiasmante vittoria nel derby, il 3-0 con cui Abraham e compagni si sono sbarazzati della Lazio di Sarri ha dato nuovo entusiasmo in vista del rush finale. La Roma è attualmente quinta in classifica in Serie A, al pari dell’Atalanta che però ha una gara da recuperare. La trasferta di domenica contro la Sampdoria è l’appuntamento ideale per testare le ambizioni della squadra di Josè Mourinho, attesa anche dal doppio confronto col Bodo-Glimt per i quarti di finale della Conference League. In attesa di ritrovare il manto erboso le attenzioni si concentrano sui tanti calciatori che hanno lasciato Trigoria per rappresentare la propria nazionale, svetta la prova di una seconda linea tra i giallorossi.

Roma, tre squilli in nazionale per convincere Mourinho

Roma Mourinho
Eldor Shomurodov ©LaPresse

Fari accesi su Eldor Shomurodov, assoluto protagonista con la maglia dell’Uzbekistan. Il numero 14 giallorosso si è dimostrato punta di diamante della nazionale uzbeka realizzando tre gol in poco più di settanta minuti. Fondamentale il suo apporto nell’amichevole vinta per 4-2 contro l’Uganda, ben diversa la sua situazione attuale in casa Roma. L’ex Genoa è arrivato nella capitale per una somma vicina ai 18 milioni di euro e finora le aspettative sono state piuttosto disilluse. Finora il suo ruolino di marcia parla di 30 presenze e 4 reti in maglia giallorossa, con diversi elementi della rosa che lo hanno scavalcato nelle gerarchie. Proprio alla vigilia degli impegni con la propria nazionale era scoppiato un piccolo caso nei suoi confronti, poi rientrato dopo la smentita ufficiale del calciatore. Eldor Shomurodov manda un triplo messaggio a Josè Mourinho, il numero 14 della Roma è in forma strepitosa.