Calciomercato Roma, pioggia di offerte e addio inevitabile

Calciomercato Roma, l’addio è deciso e piovono le offerte. Nuovo scenario obbligato sul fronte uscite della sessione estiva in casa giallorossa.

Riflettori accesi sul calciomercato estivo in casa Roma, l’effetto domino causa l’addio inevitabile. A giugno le strade tra la società giallorossa ed il calciatore si separeranno, ma senza trascinarsi dietro veleni e polemiche. Lo scenario ha già innestato una serie di pretendenti pronte all’assalto estivo, diverse offerte sono già arrivate a Trigoria per lui.

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

La Roma è tornata da Genova forte dei tre punti preziosi conquistati al Marassi. La vittoria di misura, nel segno di Mkhitaryanha permesso ai giallorossi di riconquistare la quinta posizione in classifica, stavolta senza la coabitazione dell’Atalanta. Nono risultato utile consecutivo per i ragazzi guidati da Josè Mourinho, ora attesi dall’andata dei quarti di finale di Conference League. Giovedì sera i giallorossi torneranno a fare visita ai norvegesi del Bodo-Glimt, squadra spauracchio dopo il terribile 6-1 patito nel girone C della competizione. L’occasione per la vendetta è ghiotta, il rush finale della stagione può regalare nuove soddisfazioni ai tifosi giallorossi. Mentre mancano sempre meno gare al termine della stagione si anticipano diversi scenari di calciomercato in casa giallorossa.

Calciomercato Roma, pioggia di offerte e addio inevitabile

calciomercato Roma
Daniel Fuzato ©LaPresse

Le prime mosse di Tiago Pinto hanno effetto immediato sul fronte delle cessioni. Il general manager della Roma ha già messo a segno il primo colpo a parametro zero, assicurandosi il giovane portiere Mile Svilar dal Benfica. Il classe ’99 arriva dal campionato portoghese per diventare il prossimo secondo portiere della Roma, con Rui Patricio pronto a fargli da chioccia. Chi invece è arrivato ai saluti è il brasiliano Daniel Fuzato, il 25enne ha il contratto in scadenza nel 2023 e le strade con la Roma si separeranno a giugno. Secondo quanto riportato dal sito Calciomercato.it  non c’è alternativa all’addio, ma nessun rancore o ruggine all’orizzonte. Le strade si separeranno senza veleni, il portiere è cresciuto professionalmente a Trigoria ed ora è pronto ad una nuova avventura. In tal senso le strade sono molteplici, diverse offerte sono già arrivate a Trigoria. Secondo il portale sia dalla Serie A che dalla Serie B, e non mancano interessi di club esteri. Porta girevole a Trigoria, l’addio tra Roma e Fuzato arriverà senza rancori.