Napoli-Roma, annuncio ufficiale: l’esito degli esami strumentali

Napoli-Roma si avvicina ed il campanello d’allarme è risuonato nella giornata di ieri. Spalletti tira un sospiro di sollievo, ecco la diagnosi.

La Roma in queste ore si trova in Norvegia, stasera il primo atto della sfida al Bodo-Glimt. Alle ore 21 il fischio d’inizio della gara valida per l’adnata dei quarti di finale della Conference League. Occasione per la squadra giallorossa di vendicare quanto visto diversi mesi fa, il 6-1 accusato nel girone resta una macchia indelebile nella prima stagione a guida Mourinho. In attesa di scendere in campo c’è un importante aggiornamento da registrare in casa Napoli.

Roma Napoli
Jose Mourinho e Luciano Spalletti ©LaPresse

La Roma è attesa da una gara delicata, valida per il primo atto dei quarti di finale della Conference League. I giallorossi tornano sul luogo del misfatto di ottobre, lo stadio del Bodo-Glimt dove una Roma farcita di riserve venne presa a pallonate dai padroni di casa che di imposero con cinque reti di scarto. Il punto più basso della stagione giallorossa, ora Mourinho ha l’occasione giusta per strappare la propria rivincita. Se la Roma dovesse centrare l’obiettivo semifinali di Conference sarebbe la terza volta che succede in una competizione europea, dopo la vittoria contro il Barcellona ai quarti di Champions e quella contro l’Ajax nella scorsa Europa League. Non mancano le motivazioni in questo rush finale, un  occhio anche al campionato però, il big match contro il Napoli di Spalletti si avvicina.

Napoli-Roma, sospiro di sollievo per il big: la diagnosi ufficiale

Roma Napoli
Victor Osimhen ©LaPresse

Nella giornata di ieri Luciano Spalletti ha temuto il peggio dopo lo stop del suo big in attacco, parliamo di Victor Osimhen ovviamente.  Il numero 9 della squadra partenopea si è fermato nell’allenamento di ieri dopo un fastidio accusato alla coscia sinistra. Gli esami strumentali ai quali si è sottoposto l’attaccante hanno dato esito negativo ed escluso lesioni per la punta dei campani. Luciano Spalletti può tirare un deciso sospiro di sollievo, nonostante l’attaccante abbia svolto lavoro differenziato si parla un leggero affaticamento muscolare e nulla più. Il tecnico toscano, vecchia conoscenza giallorossa, potrà contare sul proprio terminale offensivo anche nella gara di Pasquetta, il 19 aprile la Roma farà visita allo stadio Maradona di Napoli.