Calciomercato Roma, doppietta Juventus: fissato l’incontro

I bianconeri vogliono prendere prima della Roma i due obiettivi di calciomercato di Pinto. Cherubini prepara la doppietta con Carnevali

La Juventus prepara il doppio colpo ai danni della Roma. I bianconeri, infatti, si stanno muovendo per mettere a segno una doppietta che lascerebbe a secco Tiago Pinto in vista del calciomercato. Il general manager dell’area sportiva giallorossa deve rinforzare la rosa a partire dal 1° luglio, giorno in cui apre il mercato estivo. Per farlo, l’ex Benfica ha stilato una lista di calciatori interessanti come qualsiasi direttore sportivo che si rispetti, ma Cherubini ha intenzione di rovinargli i piani.

calciomercato roma allegri
Massimiliano Allegri, allenatore della Juventus ©LaPresse

In questi giorni ha aperto al mercato dei suoi ottimi talenti l’ad del Sassuolo Giovanni Carnevali. In un’intervista, l’amministratore delegato dei neroverdi ha confessato come vorrebbe tenere tutti i suoi calciatori, ma almeno due è sicuro che partano. Una dichiarazione che ha aperto alle trattative, con la Roma che è interessata a diversi profili del club emiliano. In cima alla lista di Pinto c’è Giacomo Raspadori, ma soprattutto Davide Frattesi. Quest’ultimo potrebbe migliorare il centrocampo di Mourinho con i suoi inserimenti e con la sua abilità palla al piede. José, infatti chiede da tempo al mercato qualcuno che sia in grado di gestire i ritmi e dettare la velocità del gioco.

Calciomercato Roma, la Juve vuole Frattesi e Raspadori

calciomercato roma allegri
Davide Frattesi, centrocampista centrale del Sassuolo ©LaPresse

Più che Raspadori, Pinto ha messo nel mirino diversi attaccanti con uno che potrebbe ritrovare Mou gratis, alla Roma interessa Frattesi anche grazie agli accordi già esistenti. Secondo quanto riporta Tuttosport, però, ai due è interessata anche la Juventus che ha intenzione di portarli entrambi a Torino. Ciò che potrebbe convincere Frattesi a venire a Roma, però, è il suo amore per la maglia. Il centrocampista originario di Fidene non a mai nascosto la sua fede giallorossa e soprattutto su lui ci sono degli accordi pendenti con il Sassuolo. Al momento della sua cessione, infatti, la Roma ha inserito nell’accordo una clausola del 30% sulla futura rivendita. Questo permeterebbe una trattativa più facile per Pinto, che vedrebbe il prezzo ridotto vertiginosamente.