Calciomercato Roma, l’addio all’Ajax che complica i piani di Pinto

Calciomercato Roma, nuovo scenario che guasta i piani di Tiago Pinto. L’addio all’Ajax obbliga il portoghese a cambiare i piani.

La Roma tra poche ore scenderà in campo contro il Bodo-Glimt. In palio l’accesso alle semifinali della Conference League, da ribaltare il 2-1 accusato in Norvegia, gara da dentro o fuori che può consegnare una nuova semifinale europea ai giallorossi. In attesa del fischio d’inizio, in programma alle ore 21, c’è un nuovo scenario di calciomercato da riportare. Tiago Pinto vede saltare i propri piani, l’addio all’Ajax complica tutto per il general manager.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

La Roma è attesa dal ritorno dei quarti di finale della Conference League, per la quarta ed ultima volta in stagione i giallorossi affronteranno il Bodo-Glimt. Squadra norvegese vero e proprio spauracchio per Josè Mourinho, in tre occasioni sono arrivate due sconfitte ed un pareggio. L’oocasione della vendetta è immediata ed alla portata, stasera è da dentro o fuori e basterà vincere la gara allo stadio Olimpico. Stadio di casa che ha vissuto con entusiasmo l’ultima sfida interna dei giallorossi, la rimonta effettuata in pochi minuti contro la Salernitana ha rilanciato la Roma in classifica in chiave Europa. Attualmente la squadra di Josè Mourinho occupa la quinta posizione in solitaria, lunedì la delicata sfida sul campo del Napoli. In attesa della doppia sfida cruciale, giunge un nuovo scenario sul calciomercato estivo dei giallorossi.

Calciomercato Roma, l’addio all’Ajax che complica i piani di Pinto

calciomercato Roma
Diogo Dalot © LaPresse

Si guarda ancora una volta in Premier League, il campionato da cui sono stati pescati tanti calciatori dall’arrivo di Josè Mourinho in avanti. I giallorossi sono a caccia di un rinforzo sulla fascia destra, il giovane Maitland-Niles -arrivato in prestito secco- tornerà in Premier senza lasciare toppi rimpianti. Chi potrebbe fare il percorso inverso, e sarebbe un ritorno in Italia, è invece Diogo Dalot. Terzino destro portoghese ex Milan, sembra essere lui il primo nome sulla lista di Tiago Pinto. Il general manager giallorosso potrebbe così rimpolpare la colonia portighese a Trigoria, oltre al citato gm  e Mourinho ci sono anche Rui Patricio e Sergio Oliveira. La beffa però arriva dall’Olanda, il nuovo allenatore del Manchester United sarà Ten Hag attualmente tecnico dell’Ajax. Secondo quanto riportato dal sito Manchestereveningnews il nuovo allenatore dei Red Devils ha intenzione di portarsi dietro Timber e confermare proprio Diogo Dalot sulla corsia di destra.