Roma-Napoli ad alta tensione, scintille al triplice fischio

Tensione e scintille al termine di Roma-Napoli valida per il campionato Primavera. La sfida del Tre Fontane finisce nel caos, ecco cos’è successo.

Il destino del calendario ha voluto accoppiare a stretto giro la gare tra Roma e Napoli sia in Serie A che in Primavera. La sfida del Tre Fontane, terminata con la vittoria dei partenopei, è stata caratterizzata da un episodio spiacevole a fine gara. Le due squadre si sono scontrate in modo acceso, tanti calciatori coinvolti nel parapiglia fino all’intervento delle due panchine.

Roma Napoli
Roma – Napoli Primavera ©LaPresse

E’ stato necessario l’intervento delle panchine per spegnere sul nascere il parapiglia scatenato al termine di Roma-Napoli, gara valida per il campionato Primavera 1. Ad appena due giorni di distanza dalla sfida del Diego Armando Maradona, ennesima buona prova per la squadra di Mourinho, le due formazioni giovanili si sono incontrate al Tre Fontane, casa dei giovani giallorossi. La squadra allenata da Alberto De Rossi ha trovato la sconfitta, i partenopei sono riusciti ad espugnare il Tre Fontane di misura grazie alla rete siglata al 12esimo minuto da Ambrosino. Roma Primavera che è ancora in vetta al campionato giovanile, sono ancora cinque i punti di vantaggio sull’Inter.

Roma-Napoli ad alta tensione, scintille al triplice fischio

Roma Napoli
Alberto De Rossi, tecnico della Primavera ©LaPresse

Quinta sconfitta per i giovani giallorossi, ma l’episodio che ha turbato gli animi è avvenuto al triplice fischio. Scintille non erano mancate neanche nella sfida del Maradona, ma stavolta si è rischiato di scatenare una rissa. A scaldare gli animi è stata l’espulsione del giallorosso Morichelli, reo di aver colpito al volto un avversario. Gli animi si sono scaldati fino a diventare tesissimi al triplice fischio, con un vero e proprio capannello venutosi a creare a centrocampo. E’ dovuto intervenire direttamente Alberto De Rossi, con il supporto di entrambi gli staff tecnici per sbollentare gli animi e sedare l’eventuale rissa. Da sottolineare come la vittoria dei partenopei sia pesantissima in chiave salvezza, con i tre punti conquistati al Tre Fontane i campani hanno lasciato alle spalle la zona play-out. Il grave episodio al termine della gara si è risolto nel giro di pochi minuti evitando il peggio.