Calciomercato Roma, concorrenza spietata per il pupillo di Mou

La Roma è attesa da due gare delicatissime allo stadio Olimpico, la prima stasera contro il Bologna. Mentre sul calciomercato aumenta la concorrenza.

Concorrenza in aumento e che si fa spietata in vista della campagna acquisti estiva. Le attenzioni dell’immediato sono ovviamente rivolte al campo, stasera la Roma ritroverà l’abbraccio dello stadio Olimpico. La squadra di Josè Mourinho è reduce infatti da tre gare in trasferta, l’ultima delle quali ha regalato un pareggio convincente in casa del Leicester. Proprio dall’Inghilterra non giungono notizie confortanti in vista della sessione estiva di calciomercato.

calciomercato Roma
Josè Mourinho ©LaPresse

Questa sera Josè Mourinho siederà sulla panchina della Roma per la cinquantesima gara. La squadra giallorossa ritroverà il calore e l’abbraccio dello stadio Olimpico dopo tre trasferte consecutive. L’impianto di casa è pronto ad un nuovo tutto esaurito, l’ennesimo della stagione in attesa della semifinale di ritorno della Conference League. Il rush finale di stagione vede Tammy Abraham e compagni dividere le attenzioni tra la difesa del quinto posto in Serie A ed il sogno di tornare ad alzare un trofeo in Europa. Molto probabile che stasera Mourinho decida di cambiare qualche interprete, impossibile non pensare alla sfida di ritorno contro il Leicester in programma giovedì sera. Mentre, proprio dalla Premier League, risuona un campanello d’allarme in vista della campagna acquisiti estiva in casa giallorossa.

Calciomercato Roma, concorrenza spietata per il pupillo di Mou

calciomercato Roma
Douglas Luiz ©LaPresse

Ancora una volta si guarda in Premier League in vista della sessione estiva di trattative. La Roma può trovare una nuova rivoluzione nella campagna acquisti, con un importante restyling da completare a centrocampo. Tra i tanti profili accostati alla Roma c’è quello di Douglas Luiz, centrocampista brasiliano in forza all’Aston Villa. Secondo quanto riportato dal sito Readastonvilla.com la concorrenza in Premier League per il classe 1998 si fa spietata. Sulle sue tracce l’Arsenal, che potrebbe cedere a sua volta Xhaka altro profilo gradito a Josè Mourinho. Ma non solo il club londinese è sulle sue tracce, da registrare l’interesse del Tottenham di Antonio Conte ed il Newcastle United. La squadra bianconera è un’autentica potenza di fuoco economica, la strada per arrivare a Douglas Luiz potrebbe riservare una concorrenza spietata.