Calciomercato Roma, 30 milioni sul piatto: Pinto tagliato fuori

Calciomercato Roma, mentre la stagione è agli sgoccioli cambiano gli scenari in vista della sessione estiva. Pinto tagliato fuori: sul piatto 30 milioni.

La Roma è reduce dal pareggio a reti bianche contro il Bologna. La squadra giallorossa ha ritrovato l’abbraccio dello stadio Olimpico dopo tre gare in trasferta, ma contro la squadra felsinea non si è andati oltre lo zero a zero. Servirà una prestazione più concreta per raggiungere la finale di Conference League, giovedì sera nell’impianto casalingo arriveranno gli inglesi del Leicester. Nel frattempo cambia uno scenario di calciomercato in Serie A, sul piatto ballano 30 milioni di euro.

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

La Roma ha abbandonato matematicamente le speranze di conquistare un  piazzamento nella prossima Champions League. Il pareggio a reti bianche giunto contro il Bologna, nel posticipo della trentacinquesima di Serie A, mantiene i giochi aperti per la conquista del quinto posto in classifica. La quinta piazza, che consegnerebbe la qualificazione diretta alla prossima Europa League, vede i giallorossi a pari punti con la Lazio, senza dimenticare Fiorentina ed Atalanta subito dietro in classifica. Ma la squadra giallorossa è in piena corsa anche per aggiudicarsi la finale della Conference League, ma servirà una vittoria giovedì sera contro il Leicester. Una finale europea manca in casa giallorossa dalla stagione 1991, inutile sottolineare l’importanza del prossimo appuntamento.

Calciomercato Roma, 30 milioni sul piatto: Pinto tagliato fuori

calciomercato Roma
Nahuel Molina ©LaPresse

Finale di stagione che anticipa una campagna acquisti decisamente movimentata in Serie A. Riflettori puntati su Nahuel Molinalaterale argentino che tanto bene sta facendo con la maglia dell’Udinese. Secondo quanto riportato dal sito MondoUdinese.it si prevede una doppia battaglia a suon di milioni per strapparlo alla squadra friulana. Secondo il media bianconero la valutazione della società è sulla base di 30 milioni di euro per il suo cartellino. Quotazione importante, testimonianza della grande crescita del terzino sudamericano alla prima stagione in Serie A. Ed il duello alle porte è tra due big, la Juventus in Serie A e l’Atletico Madrid in Spagna. La dirigenza friulana ha buoni rapporti con entrambi i club, basti pensare alla cessione di De Paul lo scorso anno proprio in favore della squadra allenata da Simeone.