Calciomercato Roma, effetto domino immediato e via libera Pinto

Calciomercato Roma, la squadra giallorossa si gode la finale conquistata della Conference League, mentre arriva il via libera per il colpo a zero,

La Roma tornerà a disputare una finale europea dopo ben trentuno anni. La vittoria di misura contro il Leicester ha consegnato alla squadra di Josè Mourinho, commosso al triplice fischio, l’opportunità di un finale di stagione col botto. Senza dimenticare la corsa al quinto posto, in tal senso sarà fondamentale la gara di domani sera, in casa della Fiorentina. Mentre in vista della sessione di trasferimenti estivi giunge un via libera per il colpaccio a zero. Ecco l’effetto domino che può scatenare Tiago Pinto.

calciomercato Roma
Josè Mourinho e Tiago Pinto ©LaPresse

L’ultima finale europea della Roma risale alla stagione 1990-91, tanto basta per capire quanto importante sia stata la vittoria di giovedì sera. La Roma ha conquistato il pass per Tirana, il 25 maggio la finalissima di Conference League contro il Feyenord. I sogni e la concentrazione dei tifosi giallorossi sono rivolti alla finale, ma anche in campionato la lotta al quinto posto si prevede serrata. La Lazio ha vinto ieri sera, mentre la squadra giallorossa lunedì è attesa dallo scontro diretto in casa della Fiorentina. In attesa del finale di stagione, col desiderio di rompere un digiuno di trofei lungo ben tredici stagioni, arriva una conferma in vista della sessione estiva di calciomercato. Effetto domino immediato e via libera Tiago Pinto per l’affondo in Inghilterra.

Calciomercato Roma, effetto domino immediato e via libera Pinto

calciomercato Roma
Jesse Lingard ©LaPresse

Si torna a guardare con insistenza alla Premier League, dal campionato inglese sono arrivati diversi colpi dall’arrivo di Mourinho in avanti. Basti pensare al numero 9 e l’estremo difensore, entrambi decisivi nella semifinale di ritorno della Conference League. Tammy Abraham in particolare ha rotto il tabù Leicester, prima fio giovedì sera in sette partite non aveva mai segnato, ed il suo gol ha portato i giallorossi alla finale di Tirana. In casa Manchester United invece può partire l’assalto immediato a Jesse Lingard, tra poco libero a parametro zero. Dalla Premier League sembra defilarsi una concorrente importante, parliamo del Newcastle. I Magpies, forti della potenza economica della nuova proprietà saudita, avrebbero scelto come primo nome per rinforzare il reparto avanzato Sarr, attaccante del Watford. A riportare la notizia è stato il sito ChronicleLive.