Calciomercato Roma, rifiuto netto per l’ex: Mou ha un rivale in meno

Calciomercato Roma, arriva il netto rifiuto che permette a Mourinho l’affondo finale. Nessun ritorno di fiamma e via libera per lo Special One.

La Roma è attesa da due gare cruciali, la prima stagione di Josè Mourinho si deciderà negli ultimi 180 minuti. Il primo atto è in programma domani sera, sul campo del Torino. Durante gli ultimi novanta minuti della Serie A i giallorossi possono blindare la qualificazione alla prossima Europa League. Impossibile da dimenticare poi l’appuntamento cerchiato in rosso sui calendari dei tifosi: il 25 maggio a Tirana per la finale della Conference League. Ma le attenzioni si spostano anche sulla prossima finestra di calciomercato estivo, il grande rifiuto dell’ex può spianare la strada a Josè Mourinho.

calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

La Roma è attesa da 180 minuti palpitanti, che valgono l’intera stagione per Josè Mourinho. L’ultima gara in campionato sul campo del Torino, con tre buone notizie per lo Special One, può regalare la matematica qualificazione alla prossima Europa League. Tra sei giorni invece la Roma scenderà in campo a Tirana, per la finale della Conference League. Due gare fondamentali per il presente ed il futuro della squadra giallorossa, 180 minuti che decideranno il bilancio del primo anno targato Special One sulla panchina giallorossa. In attesa di quelle che lo stesso Mou ha definito due finali c’è un via libera che arriva dal campionato portoghese per l’allenatore della Roma.

Calciomercato Roma, rifiuto netto per l’ex: Mou ha un rivale in meno

Calciomercato Roma
Nemanja Matic ©LaPresse

Riflettori puntati sul futuro di Nemanja Matic, che poche ore fa ha salutato ufficialmente i tifosi del Manchester United. Il centrocampista serbo è un pallino di Mourinho, che lo accoglierebbe di buon grado nel nuovo centrocampo della Roma. Per l’ingaggio del 33enne il portoghese può sfruttare l’assist che arriva in patria. Come riportato dal portale Correio da Manhã, il Benfica non ha alcuna intenzione di presentare offerte per ingaggiare il serbo. Matic giocò nel club lusitano dal 2011 al 2014, prima di approdare in Premier League prima al Chelsea e poi al Manchester United. Niente di ritorno di fiamma ed un avversario in meno per Mourinho, ora l’affondo per il colpo a zero può arrivare immediatamente.