Commisso viola di rabbia: bocciatura e attacco alla Roma

Il presidente della Fiorentina, Rocco Commisso, si scaglia contro la Roma. Ecco la stoccata al club giallorosso in conferenza stampa.

Parla Rocco Commisso e riserva una stoccata per nulla velata alla Roma di Josè Mourinho. Il patron della squadra toscana ha approfittato della conferenza stampa di fine stagione per attaccare la squadra giallorossa, finita un punto sopra ai viola che non sono riusciti a conquistare l’Europa League. Ecco le parole dell’italoamericano, che arrivano alla viglia di un appuntamento storico per i giallorossi. Domani sera la Roma giocherà la finale della Conference League contro il Feyenord.

Fiorentina Commisso
Rocco Commisso ©LaPresse

Rocco Commisso a gamba tesa sulla stagione della Roma. Il presidente italoamericano della Fiorentina ha approfittato della conferenza stampa di fine stagione per sferrare una stoccata diretta alla squadra giallorossa. Nel mirino del patron viola il percorso in campionato dei giallorossi, terminati un punto sopra alla Fiorentina. Il presidente della squadra toscana non ha dubbi nello stroncare la prima stagione di Mourinho sulla panchina giallorossa, dimenticando che domani la Roma è attesa da un appuntamento con la storia. La finale della Conference League sarà la partita numero 55 in stagione per i giallorossi, ma questo non sembra un fattore che conti per Commisso.

Commisso viola di rabbia: bocciatura e attacco alla Roma

Fiorentina Commisso
Josè Mourinho ©LaPresse

Ecco la stoccata del presidente italoamericano: “Sulla Roma ho letto molti giornalisti del grande lavoro della Roma: sono arrivati in Italia e sono andati dal sesto al settimo posto, quest’anno sono arrivati a un punto da noi, spendendo 10 milioni lordi per Mourinho e hanno speso 140 milioni sul mercato estivo e alla fine sono arrivati sopra solo di un punto. Il nostro è stato un successo fenomenale.” Commisso elogia il lavoro del tecnico Italiano, che fino alla fine aveva provato a fare lo sgambetto in classifica allo Special One. Dopo la gara vinta dai toscani in casa contro la Roma lo stesso tecnico ex Spezia si scatenò sotto la Curva Fiesole, salvo poi doversi arrendere e restare dietro ai giallorossi in classifica. Questo punto brucia tanto dalle parti di Firenze, Rocco Commisso ci ha tenuto a sottolinearlo ufficialmente a margine della conferenza stampa di fine anno.