Calciomercato Roma, Zaniolo ha detto no: testa a testa e doppia cessione

L’attaccante della Roma sembra essere pronto a lasciare la squadra in questa finestra di calciomercato, ma rimarrà in Italia

In questi ultimi mesi sta tenendo banco la situazione di Nicolò Zaniolo che sembra pronto a lasciare al Roma. Il calciatore è finito al centro delle voci di mercato dopo le parole di Tiago Pinto pronunciate nella conferenza stampa post calciomercato invernale. “Nessuno può sapere se Zaniolo rimarrà”, una frase pronunciata con tutta sincerità dal general manager giallorosso che spiegava solamente le dinamiche del calcio. In quest’ultimo periodo, infatti, girano delle vere e proprie cifre da capogiro, con sceicchi ed emirati che hanno deciso di investire nel calcio europeo. Forti di una grande quantità di liquidi, quello che gli interessa è acquistare calciatori anche ai prezzi più impensabili. Per questo motivo, nel calcio di oggi nessuno è sicuro della sua permanenza.

calciomercato roma
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©LaPresse

Vendere i calciatori a buon prezzo è uno degli obiettivi di molti direttosi sportivi che dovrebbero saper gestire anche quelli che non sono in vendita. Se la cifra monstre arrivasse proprio per questi, però, allora i pensieri cambierebbero, visto che una bella cifra permetterebbe di organizzare molte più cose. Con questo pensiero Pinto ha pronunciato le sue parole dubbiose sul futuro di Zaniolo che da gennaio in poi è finito nel mirino della Juventus. I bianconeri non hanno mai smesso di seguire il numero 22 della Roma, nel mirino già dopo il primo anno nella Capitale. Ora, però, sulle sue tracce c’è anche il Milan pronto a ingaggiare battaglia per uno dei migliori talenti italiani in circolazione.

Calciomercato Roma, Zaniolo rifiuta la Premier: Milan e Juve devono vendere per prenderlo

calciomercato roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Un importante aggiornamento sul futuro di Nicolò Zaniolo è stato dato da Paolo Assogna durante la trasmissione di “Il calcio è servito” su Sky Sport. Il giornalista ha affermato che il gioiellino della Roma ha deciso di lasciare il club nella prossima finestra di calciomercato. Tra le sue destinazioni, però, è stata rifiutata la Premier League, con l’Italia che resta l’approdo preferito. La Juventus e il Milan, poi, hanno avviati dei contatti seri per il trasferimento anche se dovranno affrontare due cessioni prima di poterlo prendere. Serviranno molti soldi, quindi per spostare il talentino toscano da Trigoria, in cui si aspettano di finanziare il calciomercato estivo con la cessione.