Calciomercato Roma, addio Zaniolo: doppia pista in Europa

Calciomercato Roma, il futuro di Zaniolo è il nodo della prossima sessione di trattative in casa giallorossa. Spunta la doppia pista europea.

Nicolò Zaniolo si è preso di diritto un posto importante nella storia del club giallorosso. Il suo gol contro il Feyenord ha permesso alla Roma di alzare al cielo di Tirana la Conference League, iscrivendo nella storia la prima stagione di Josè Mourinho alla guida tecnica della squadra. Il futuro del numero 22 continua ad essere un enigma, il suo contratto è in scadenza nel 2024 e la prossima sessione di calciomercato sarà fondamentale per capire quale futuro lo attende.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Riflettori accesi sul futuro del talentuoso numero 22, uno dei temi più caldi in vista della sessione estiva di calciomercato in casa Roma. Dopo la trionfale chiusura di stagione, con il trofeo europeo conquistato proprio grazie alla sua rete, Tiago Pinto deve sciogliere il nodo che riguarda il suo rinnovo contrattuale. L’accordo con la squadra giallorossa attualmente scade nel 2024 e, secondo quanto riportato dal Corriere dello Sport nell’edizione odierna le richieste economiche del classe ’99 puntano a raggiungere un ingaggio top nella rosa della compagine giallorossa. Parliamo di 4.5 milioni di euro a stagione come richiesta, con l’entourage del fantasista che punta a raggiungere l’accordo per almeno un altro anno di contratto.

Calciomercato Roma, addio Zaniolo: doppia pista in Europa

calciomercato Roma
Il gol di Zaniolo contro il Feyenord ©LaPresse

Il bivio per la squadra giallorossa andrà sciolto in questa sessione di calciomercato, che si aprirà ufficialmente ad inizio luglio. Il fantasista in caso di rinnovo diventerebbe un punto di riferimento per la squadra di Josè Mourinho, ma i contatti in tal senso sembrano fermi al momento. In Italia è cosa nota l’interesse di Juventus e Milan, con i rossoneri che si sono visti respingere una doppia idea di scambio per il numero 22.

Ora, secondo quanto riportato dal quotidiano sportivo, alla corsa per il talento giallorosso si iscrivono due nuovi club europei e potrebbero rappresentare una svolta in vista della sessione estiva. Parliamo del Lione in Ligue 1, il club francese avrebbe già effettuato un sondaggio e del West Ham. La squadra londinese è pronta ad investire nell’affare ma le richieste economiche della Roma restano importanti: la squadra giallorossa per meno di 50 milioni di euro non si siede al tavolo delle trattative.