Calciomercato Roma, il prezzo è folle: la contromossa di Pinto

Il general manager della Roma ha pronto un asso nella manica per portare nella Capitale l’obiettivo del calciomercato estivo

Il primo obiettivo della Roma per il calciomercato estivo è acquistare un centrocampista che sia in grado di colmare le lacune individuate da Mourinho nell’arco della stagione. Il reparto che ha più bisogno di essere rinforzato è proprio la linea mediana, orfana anche di uno dei suoi migliori interpreti. Alla fine di questo mese, infatti, il contratto di Henrikh Mkhitaryan scadrà e l’armeno sarà libero di cercare una nuova squadra. Non è servito l’ultimatum della società per convincere il giocatore, che ha deciso di lasciare Trigoria, dove è stato trattato molto bene. Soprattutto da Mourinho. Il tecnico portoghese in passato non ha avuto una grande considerazione dell’armeno, mentre in questa stagione lo ha messo al centro del progetto.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Vista anche la molto probabile partenza di Oliveira, che non verrà riscattato dai giallorossi, il centrocampo di Mourinho si trova a corto di elementi. Emergenza, quindi per Pinto che ha subito bloccato Neamnja Matic, che è in dirittura di arrivo. Il forte mediano serbo, però, avrà bisogno di un compagno dinamico e per questo motivo il general manager sta cercando di piazzare altri colpi. Uno dei profili che piacciono molto a Trigoria proprio per la linea mediana è quello di Davide Frattesi. Il centrocampista del Sassuolo è romano e romanista, un passato nelle giovanili giallorosse e tutta la voglia di tornare. Quest’anno, poi, ha dimostrato di avere ottime qualità e per questo Pinto lo ha messo nel mirino.

Calciomercato Roma, il Sassuolo vuole 40 milioni per Frattesi

Calciomercato Roma
Davide Frattesi, centrocampista del Sassuolo ©LaPresse

L’interesse di Pinto è molto alto, così come sono le pretese dei neroverdi. Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, il dg Carnevali, infatti, ha fissato il prezzo di Frattesi tra i 35 e i 40 milioni. La cifra rende possibile l’affare solamente per la Premier League, mentre in Italia si aspettano cifre più basse. Se con il prosieguo del calciomercato Davide non dovesse accettare nessuna offerta, il prezzo potrebbe calare anche intorno ai 20, cifra a cui la Roma scenderebbe in campo. Per abbassare la richiesta iniziale, comunque Pinto ha la contromossa pronta. Innanzi tutto c’è sempre la clausola per il 30% sulla futura rivendita. Poi, ai giallorossi piace anche Berardi in caso di addio di Zanolo.