Calciomercato Roma, offerta dalla Premier League: “gratis” per Mourinho

Il calciatore ha deciso di abbracciare il progetto della Roma nel prossimo calciomercato visto il posto chiuso nell’attuale squadra

Lavorare con Mourinho è un’esperienza che in molti vorrebbero fare. Il tecnico è uno dei più vincenti ancora in circolazione e già solo questo basta per convincere i giocatori ad essere allenati da lui. Il suo carattere e la sua forza psicologica, poi, lo rendono unico in tutta la storia del calcio, capace di smuovere anche i caratteri più deboli. Quest’ultimo aspetto è stato fondamentale proprio per i Friedkin che, dopo la gestione di Paulo Fonscea, hanno deciso di dare una ventata di cambiamento a tutto. Questo non solo è stato fatto sotto il profilo tattico, ma scegliendo uno come Mourinho è stata sottolineata la necessità di cambiare mentalità.

calciomercato roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Quella di José, poi, è un valore aggiunto per la Roma che può sfruttare la sua presenza sia per raggiungere i suoi obiettivi, sia per ottenere i rinforzi giusti per il calciomercato. Come già ha fatto Mertens, che sembra in uscita dal Napoli dopo che i rapporto si sono congelati, anche altri giocatori si sono proposti a Mourinho. Lo Special One in questi ultimi mesi si sta guardando molto intorno per individuare i migliori sostituti per la sua Roma. In primis, la maggior parte dei rinforzi serviranno a centrocampo, dove c’è penuria di calciatori. L’acquisto di Matic, infatti, è solo uno dei tanti profili che dovrà arrivare nella Capitale per accontentare José, che chiede a Pinto un regista e un centrocampista fisico.

Calciomercato Roma, van de Beek si propone alla Roma in prestito

calciomercato roma
Donny van de Beek ©LaPresse

L’ultimo calciatore in ordine cronologico a essersi proposto alla Roma è Donny van de Beek. Secondo quanto riporta Leggo, il centrocampista di ritorno dall’Everton al Manchester United sembra non avrebbe spazio nella squadra di Ten Hag. Visto il costo del cartellino e il contratto in scadenza nel 2025, è molto difficile che l’ex Ajax venga ceduto a titolo definitivo. Così l’olandese ha deciso di proporsi a Mourinho in prestito, con l’obiettivo di giocare abbastanza nella prossima stagione. C’è da ricordare, però, che proprio con Ten Hag sulla panchina dell’Ajax, van de Beek ha dato il meglio di sé e un suo ritorno con l’ex allenatore potrebbe revitalizzare la sua carriera.