Calciomercato Roma, 60 milioni per Pellegrini

Il capitano della Roma è finito al centro di una trattativa di calciomercato con gli sceicchi che hanno messo sul piatto una cifra da capogiro

Gli sceicchi ormai rappresentano una variabile importante nel mondo del calcio. Forti dei loro grandi patrimoni possono cercare di costruire in breve tempo grandi squadre per puntare ai vertici del calcio mondiale. Il loro obiettivo, infatti, è semplice, acquistare giocatori molto forti, soprattutto quelli attirati da un ingaggio bello gonfio e da commissioni pesanti. Non sempre, però, tutti si lasciano convincere, visto che in questo sport non esistono solo i soldi, ma come insegna anche Francesco Totti, c’è l’amore per la maglia, per i tifosi e per la città. La stessa cosa l’ha pensata José Mourinho che in questi primi mesi di 2022 è stato nel mirino degli sceicchi, che hanno pensato a lui come tecnico delle loro squadre.

Calciomercato Roma
Lorenzo Pellegrini, centrocampista e capitano della Roma ©LaPresse

Lo Special One, poi, in questi giorni ha rischiato di perdere uno dei suoi alfieri più importanti qui alla Roma. Il calciomercato è alle porte e molte squadre si stanno muovendo per rinforzare le proprie rose. La stessa cosa la sta facendo la Tiago Pinto, che prima di pensare agli acquisti deve occuparsi delle cessioni. In uscita ci sono diversi esuberi che con lo Special One nn hanno mai trovato molto spazio, a cui va aggiunto Nicolò Zaniolo, che rappresenta un vero e proprio caso nella società giallorossa. Il general manager della Roma, però, deve stare attento anche ai tentativi per gli altri componenti della rosa, soprattutto a Lorenzo Pellegrini, che è finito nel mirino di alcuni sceicchi.

Calciomercato Roma, il Newcastle ci prova per Pellegrini: rifiutati 60 milioni

Calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, infatti, il Newcastle ha cercato di portar in Premier League il capitano della Roma. Il numero 7, però, ormai è un pezzo imprescindibile dello scacchiere giallorosso, a cui si è aggiunto nel 2017 dopo una parentesi al Sassuolo. Il centrocampista di 25 anni, dopo essersi ritagliato anche uno spazio importante in Nazionale, in cui indossa la numero 10, Proprio viste le sue qualità e le su capacità da leader, il club inglese ha deciso di fare un tentativo anche abbastanza importante: 60 milioni a cui la Roma ha risposto un secco “no grazie”.