Calciomercato Roma, prezzo di saldo per il colpo in Serie A

La Roma prepara il colpo nel campionato italiano, con l’obiettivo di calciomercato che può partire a prezzo scontato in estate

È da diversi mesi che la Roma ha intenzione di migliorare il centrocampo in questa finestra di calciomercato che precede il secondo anno di Mourinho in panchina. I giallorossi, infatti, si sono già mossi per portare nella Capitale il regista che per tanto tempo è mancato al gioco del portoghese. La scorsa stagione, infatti, lo Special One ha provato a prendere Granit Xhaka, centrocampista svizzero dell’Arsenal che poi è rimasto in Inghilterra. Il ventinovenne ha lasciato, così, Mou senza uno dei suoi obiettivi e per questo si è dovuto adattare. Nel corso della passata annata, sono stati diversi i romanisti che si sono alternati davanti la difesa. Quello che è stato lodato più fi tutti, però è stato Henrikh Mkhitaryan che ha deciso di non rinnovare il contratto.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto ©LaPresse

Oltre all’armeno, in quella posizione hanno giocato anche Bryan Cristante e Sergio Oliveira. Il primo resterà alla Roma ed è uno dei calciatori che hanno più soddisfatto José. Il secondo, invece, ha già lasciato la Capitale visto che la società non ha attivato la clausola per il diritto del riscatto fissata con il Porto. Visto che due interpreti su tre hanno lasciato la Roma, Mourinho ha preso a zero Nemanja Matic, centrocampista serbo che giocherà come regista in giallorosso. Oltre al trentatreenne, però il tecnico vorrebbe vedere qualcuno che possa donare dinamicità a tutto il reparto e per questo ha deciso di pescare in Serie A.

Calciomercato Roma, Svanberg può partire a 7 milioni

Calciomercato Roma
Mattia Svanberg ©LaPresse

Uno dei profili che si sono più distinti in questa stagione nel nostro campionato italiano è quello di Mattias Svanberg. Il centrocampista centrale di 23 anni è uno dei pezzi pregiati del Bologna che, però, non è riuscito a rinnovare il contratto con il calciatore. Secondo quanto riporta il Corriere dello Sport, il matrimonio tra il calciatore e il club rossoblù è destinato a concludersi la prossima annata. Il contratto, infatti, scade nel 2023 e per ora la società tenterà di venderlo per cercare di racimolare qualcosa. Nonostante i 15 milioni rifiutati al Milan a gennaio perché speravano nel rinnovo, i felsinei ora sono disposti ad accettare almeno 7 milioni per lo svedese che potrebbe diventare un nuovo innesto per Mou.