Roma, Zaniolo si ferma coi tifosi: la richiesta senza risposta

Primo giorno di raduno pre-stagionale per la Roma a Trigoria. All’uscita del centro sportivo Zaniolo si ferma coi tifosi: la richiesta è senza risposta

E’ arrivato il primo giorno del raduno pre-stagionale in quel di Trigoria. La Roma, fresca vincitrice della Conference League, si è ritrovata agli ordini di Josè Mourinho al centro sportivo Fulvio Bernardini. Dalle prime ore della mattina sono giunti i calciatori, tantissimi si sono fermati all’arrivo a Trigoria per raccogliere l’abbraccio dei supporters giallorossi. All’uscita si è fermato anche Nicolò Zaniolo, che all’ingresso tagliò dritto, la richiesta esplicita dei tifosi però non ha trovato risposta.

Roma Zaniolo
Nicolò Zaniolo durante un allenamento ©LaPresse

All’uscita del centro sportivo il numero 22 giallorosso si è fermato per scattare selfie e firmare autografi con i tifosi. Questa mattina c’era stato un siparietto con protagonista Jordan Veretout, al centro di molte voci riguardo un prossimo addio. Il centrocampista francese però le ha smorzate senza alcun dubbio, dichiarando di essere pronto a restare in maglia giallorossa. La stessa dinamica si è venuta a creare proprio con Nicolò Zaniolo, mentre il fantasista offensivo firmava diversi autografi la richiesta dei tifosi era ferma e diretta: “Non andare alla Juventus“.

Roma, Zaniolo si ferma coi tifosi: la richiesta senza risposta

Roma Zaniolo
Nicolò Zaniolo e Josè Mourinho ©LaPresse

Al contrario del centrocampista francese l’attaccante giallorosso ha scelto la via del silenzio. Uno Zaniolo criptico ha risposto scegliendo il mutismo alla richiesta perentoria dei tifosi. “Rimani con noi Nicolò” chiede un giovane tifoso, neanche in questa occasione arriva risposta da parte del numero 22 della Roma. Il giovane ex Inter alza il finestrino e l’auto lascia di fretta il piazzale antistante il centro sportivo Fulvio Bernardini di Trigoria. Questa mattina all’arrivo la decisione di filare dritto aveva scatenato le ipotesi di calciomercato che vedono un suo addio più vicino. All’uscita la mancata smentita ed il silenzio criptico di Nicolò potrebbero allontanarlo ancora di più dai colori giallorossi, le prossime ore potrebbero essere decisive.