Calciomercato Roma, muro da 23 milioni e ritorno di fiamma in Serie A

Calciomercato Roma, c’è il ritorno di fiamma in Serie A dopo il muro da 23 milioni: nuova opportunità per Tiago Pinto. La caccia al tesoretto è aperta.

La Roma è alla vigilia della partenza per il Portogallo, destinazione Algarve. La squadra giallorossa raggiungerà la patria di Josè Mourinho e Tiago Pinto per la seconda parte della preparazione estiva. In programma una serie di amichevoli probanti, che metteranno alla prova la tenuta fisica della squadra. In parallelo ai primi test della nuova stagione si accende anche il calciomercato estivo, con tante novità e veri e propri ribaltoni in vista in Serie A.

calciomercato Roma
Tiago Pinto e Josè Mourinho ©LaPresse

E’ tutto pronto per la fase due della preparazione estiva in casa giallorossa. Domattina la partenza per il Portogallo, dove in Algarve continueranno allenamenti ad amichevoli pre-stagionali. In parallelo si accendono i riflettori sul calciomercato estivo in casa Roma, poche ore fa le prime parole del nuovo terzino, il turco Celik, rilasciate in conferenza stampa. L’esterno destro è arrivato dal Lille e va a colmare il vuoto lasciato vacante dall’inglese Maitland-Niles, ma le novità nel settore arretrato potrebbero essere solo iniziate.

Calciomercato Roma, muro da 23 milioni e ritorno di fiamma in Serie A

calciomercato Roma
Marash Kumbulla ©LaPresse

Secondo quanto riportato dal quotidiano toscano, La Nazione, la Fiorentina sta lavorando al post Milenkovic. Il difensore centrale serbo ha tante richieste in sede di calciomercato e la squadra allenata da Vincenzo Italiano potrebbe decidere di cederlo per finanziare i propri movimenti in entrata. La compagine toscana lavora anche al futuro del pacchetto arretrato e, nei radar dell’ex Roma Pradè, è tornato il nome di Marash Kumbulla. In principio la Fiorentina ha bussato alle porte della Real Sociedad per il centrale difensivo Le Normand. La richiesta da 23 milioni di euro ha portato il club viola al dietrofront immediato. E, secondo quanto riportato dall’organo di stampa vicino al club toscano, le attenzioni di Pradè sono ripiombate su Marash Kumbulla, cercato proprio ai tempi della sua esplosione all’Hellas Verona.