Calciomercato Roma, Zaniolo alla Juve: “Affare virtualmente chiuso”

Calciomercato Roma, nuova indiscrezione sull’operazione che potrebbe portate Nicolò Zaniolo a vestire la maglia della Juventus

Tormentone Juventus sul futuro di Nicolò Zaniolo. Il numero 22 della Roma, che è partito verso il ritiro in Portogallo col resto dei compagni, continua ad infiammare il calciomercato estivo sull’asse Roma-Torino. Ora, mentre da Trigoria è filtrato l’allarme ad alta tensione dopo la decisione di non allenarsi, arriva una conferma che lascia poco spazio all’immaginazione. Secondo il giornalista l’affare con la Juventus sarebbe “Virtualmente chiuso” ed il passaggio in bianconero sempre più vicino.

calciomercato Roma
Zaniolo in campo contro la Juventus ©LaPresse

Fari puntati sul futuro di Nicolò Zaniolo, il suo nome continua ad infiammare il calciomercato estivo in casa Roma. Tanto delle future strategie di Tiago Pinto dipenderà per forza di cose dal futuro imminente del numero 22 giallorosso. Il calciatore continua ad essere accostato alle mire di mercato della Juventus, decisa a consegnare a Max Allegri una formazione stellare in vista della prossima stagione. Dopo l’arrivo di Angel Di Maria ed il ritorno di Paul Pogba, tutto lasci pensare che l’obiettivo numero 1 alla Continassa sia diventato proprio il fantasista offensivo di Josè Mourinho.

Calciomercato Roma, Zaniolo alla Juve: “Affare virtualmente chiuso”

calciomercato Roma
Nicolo Zaniolo ©LaPresse

Addirittura c’è chi da per “virtualmente chiuso” il colpo dei bianconeri. Già quest’oggi era spuntata la profezia di un tifoso Vip che si è sbilanciato sul futuro del numero 22 alla Juventus. Ora, secondo quanto scritto su Twitter dal giornalista Luca Gramellini, le parti sarebbero vicino al punto di svolta imminente. Ecco quanto twittato dal cronista vicino al mondo bianconero: “Come sempre fatto me ne assumo la responsabilità, ma #Zaniolo, come già detto più volte in questi giorni, a me risulta affare virtualmente concluso. Il “ritardo” è dovuto all’accordo sui bonus. Prestito oneroso da 15 mln, riscatto obbligatorio tra parte fissa e bonus.