Dybala alla Roma, c’è l’offerta: via libera Friedkin a una condizione

La Roma è pronta a fare un’offerta per la Joya, vero e proprio obiettivo di calciomercato, ma Dan e Ryan sono dubbiosi a riguardo

Quando si è in cima si riesce a vedere bene tutto il panorama e a decidere le mosse nel migliore de modi. È quello che sta facendo la Roma che da oggi è in pole position per la corsa a Paulo Dybala in questo calciomercato. I giallorossi hanno tutte le intenzioni di prendere l’argentino per diversi motivi. Il primo è il costo del giocatore. Il talento classe 1993, infatti, rappresenta una delle occasioni più importanti di questa estate visto che il 1° luglio è scaduto i suo contratto con la Juventus. L’ex Palermo, quindi può decidere liberamente a quale squadra andare senza che questa spenda un euro per acquistare il suo cartellino.

calciomercato dybala
Paulo Dybala con la maglia della Juventus ©LaPresse

Per questo motivo, ci sono diversi club sulle sue tracce, ma la Roma li ha messi tutti alle spalle. Mourinho, che vuole fortemente il giocatore, infatti, guida la corsa all’argetino, dopo che anche l’Inter si è defilata. L’acquisto di Lukaku è stato fatale per le ambizioni dei nerazzurri, in cui solo Marotta era convinto di prendere l’argentino. Con anche il Napoli che è rimasto indietro, la Roma è rimasta l’unica vera e propria pretendente per l’ex Juventus e per questo si sta preparando per presentare un’offerta ufficiale. Lo Special One vorrebbe che Pinto portasse Dybala alla Roma al più presto, visto che il suo innesto sarebbe fondamentale per migliorare l’attacco. La maggior parte dei gol, infatti, sono arrivati sono da Tammy Abraham e Mou vuole qualcuno al suo fianco che possa garantire più reti.

Calciomercato Roma, pronta l’offerta per Dybala

calciomercato dybala
Paulo Dybala ©LaPresse

Secondo quanto riporta Teleradiostereo, vista anche l’importanza del colpo, finalmente la Romaa si è decisa e sta preparando l’assalto finale per Dybala. I giallorossi, infatti, sono pronti ad offrire 4 milioni all’anno al giocatore. Ma non finisce qui. La cifra, infatti, non sarà solamente questa. Nella proposta di Tiago Pinto, infatti, ci saranno anche dei bonus legati alle presenze che permetteranno al giocatore di avere un ingaggio più altro. Anche se i Friedkin hanno qualche dubbio sulla tenuta fisica dell’argentino, il club ha deciso di fare sul serio per il calciatore preparando l’offerta.