Calciomercato Roma, addio con ribaltone: niente Turchia

Calciomercato Roma, non solo il fronte delle entrate si accende in casa giallorossa. Tutto definito verso un nuovo addio, ma niente Turchia

La campagna acquisti della Roma ha vissuto della giornate roventi. A partire da domenica sera, quando la trattativa per Dybala è entrata nell’affondo finale, fino a poche ore fa. Quest’oggi la Roma ha ufficializzato la firma della Joya, regalando a Josè Mourinho e tutti i tifosi giallorossi un colpo da sogno. L’argentino è stato presentato ufficialmente sui canali social della società capitolina, ma sono già due giorni che è stato aggregato al resto della squadra nel ritiro portoghese. Si sblocca con decisione anche il fronte delle cessioni, tutto pronto per l’addio ma niente Turchia nel suo futuro.

calciomercato Roma
Tiago Pinto © ANSA foto

Riflettori accesi sull’operato di Tiago Pinto, general manager della As Roma. Il portoghese, scuola Benfica, anche in questa sessione di calciomercato estivo si fa notare in Serie A. La scorsa estate, durante la prima campagna acquisti dall’arrivo di Josè Mourinho, la squadra giallorossa era stata quella ad aver investito di più in entrata. Lo scorso anno si è chiuso con il trionfo in Conference League, spezzato un digiuno di trofei lungo quattordici anni in casa Roma. Questa estate porta invece il nome del colpaccio Paulo Dybala, da poche ore ufficialmente un nuovo calciatore della Roma. Quasi parallelamente dal Portogallo è stata rilanciato l’addio imminente di uno dei tanti esuberi nella rosa giallorossa.

Calciomercato Roma, addio con ribaltone: niente Turchia

calciomercato Roma
Amir Feratovic in azione contro l’Inter Primavera ©LaPresse

Tra i tanti a salutare anche il giovane difensore sloveno, Amir Feratovic. Il classe 2002 sembrava vicinissimo al trasferimento in Turchia, più precisamente all’Alyaspor. La destinazione invece non sarà nel campionato turco, come rilanciato su Twitter dal giornalista portoghese Pedro Sepùlveda. L’ex Primavera giallorosso, che ha collezionato 32 presenze questo anno, è ad un passo dalla firma con l’Estrela da Amadora. Il suo futuro sarà quindi nella Serie B portoghese, addio confermato ma niente Turchia nel destino del centrale sloveno.