Calciomercato Roma, rinnovo Zaniolo: doppio alleato

Calciomercato Roma, la situazione legata a Nicolò Zaniolo potrebbe essere ad un nuovo punto di svolta. Ecco il piano per il rinnovo

La Roma si avvicina a grandi passi all’esordio stagionale, previsto il 14 agosto sul campo della Salernitana. Conclusa la tournée di amichevoli in Portogallo ora altri tre match attendono la squadra giallorossa, prima dell’esordio nella Serie A 2022/23. Il calciomercato ha regalato a Josè Mourinho l’approdo di Paulo Dybala a parametro zero, vero e proprio colpaccio offensivo messo a segno da Tiago Pinto. Mentre per quanto riguarda il futuro immediato di Nicolò Zaniolo la svolta potrebbe essere dietro l’angolo.

calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo ©LaPresse

Si avvicina l’ora X in casa Roma, il 14 agosto la prima giornata di Serie A contro la Salernitana. La squadra giallorossa ha archiviato la tournée di amichevoli estive nel sud del Portogallo ed è tornata a lavorare a Trigoria. Il bilancio degli incontri pre-stagionali, nella patria di Josè Mourinho, parla di due vittorie, una sconfitta ed un pareggio arrivato contro il Nizza. Tra i protagonisti in assoluto del ritiro dell’Albufeira c’è stato Nicolò Zaniolo, autentico trascinatore in campo. Questa mattina per il suo futuro si è parlato di un doppio interesse pressante, ma la situazione legata al futuro del numero 22 giallorosso può vivere un nuovo punto di svolta.

Calciomercato Roma, rinnovo Zaniolo: doppio alleato

calciomercato Roma
Josè Mourinho e Nicolò Zaniolo ©LaPresse

A fare il punto sulla situazione legata al fantasista offensivo ex Inter ci ha pensato in questi minuti il sito Calciomercato.itsecondo cui gli interessi di Tottenham e Juventus nei suoi confronti non possono essere tramutati in un assalto immediato. Da una parte c’è la richiesta della Roma, che per meno di 50 milioni -senza contropartite- non siede al tavolo delle trattative. Dall’altro lato sia la squadra londinese che quella italiana hanno a che fare con la grana esuberi, senza partenze che sfoltiscano la rosa non può partire l’assalto al 22 giallorosso. E se dovesse restare alla base, oltre a trovare un certo Paulo Dybala al suo fianco, i discorsi per il rinnovo contrattuale potrebbero essere riallacciati con vigore una volta chiuso il calciomercato estivo.