Calciomercato Roma, rinnovo Zaniolo: Pinto fissa la data

Calciomercato Roma, il gm ha fissato l’appuntamento con l’agente del giocatore per discutere il prolungamento del contratto

La questione Nicolò Zaniolo sembra essere vicina a risolversi. L’attaccante della Roma è stato al centro di molteplici voci e notizie che lo hanno visto più volte lontano dalla Capitale. Il numero 22, infatti, è finito nel mirino di diversi big club europei, tra cui la Juventus che ha cercato di strapparlo a Mourinho. I tentativi dei bianconeri sono stati molteplici, ma la Roma è stata perentoria e ha rispedito al mittente tutte le offerte presentate.

Calciomercato Roma
Nicolò Zaniolo, attaccante della Roma ©LaPresse

Le richieste del club sono sempre state chiare, ma la Juventus non è mai stata in grado di accontentarle. Tiago Pinto ha continuato su questa linea di ferro, che prevede una richiesta di 50 milioni sul piatto per far partire il classe 1999. I bianconeri, però, non hanno mai avuto intenzione di offrire questa cifra e hanno sempre cercato di trovare alternative. La prima proposta presentata, infatti, prevedeva una contropartita, McKennie, Arthur o Kean, per abbassare il costo del cartellino. Poi, Cherubini ha deciso di cedere e ha cominciato a pensare al prestito oneroso con obbligo di riscatto, ma la Roma ha sempre fatto muro.

A questa cifra in Italia nessuno ha mai potuto competere veramente per prendere Zaniolo. Assalti interessanti sono arrivati dall’estero, ma anche da l non c’è mai stato nulla di fatto. Negli ultimi giorni il Tottenham di Antonio Conte si è avvicinato prepotentemente, ma come riporta il Corriere dello Sport, anche il pugliese si è dovuto tirare indietro.

Calciomercato Roma, fissata la data dell’incontro con Vigorelli

Calciomercato Roma
Tiago Pinto, general manager della Roma ©LaPresse

Visto che nessuna delle squadre interessate si sta facendo avanti con i giusti mezzi, Tiago Pinto ha deciso di mettere un punto fermo a questa situazione e ha fissato un appuntamento con Vigorelli. L’agente dell’attaccante della Roma, infatti, è stato convocato a settembre, dopo la chiusura del calciomercato estivo. I due parleranno del rinnovo di Nicolò, che ha il contratto in scadenza nel 2024. Proprio questo mancato prolungamento, infatti, ha fatto sì che si creasse uno spiraglio per la cessione di Zaniolo che, però, in Portogallo è stato un vero e proprio protagonista. Vista la sua importanza riconfermata, quindi, il gm ha deciso di fissare l’incontro con l’agente.