Wijnaldum alla Roma, conto alla rovescia: altro sì a Mourinho

L’allenatore della Roma ha incassato ancora una volta la volontà del giocatore che vuole trasferirsi nella Capitale in questo calciomercato

La festa per Paulo Dybala è stata una grande dimostrazione di affetto per la Roma che ha concluso un vero e proprio capolavoro per l’argentino. Averlo strappato alle concorrenti, le prime immagini in Portogallo e la presentazione all’Eur hanno contribuito a creare una grande eccitazione nei tifosi. Questi, circa 10.000 si sono riuniti sotto al Palazzo della Civiltà per dare il benvenuto alla Joya, che ha infiammato gli animi di tutti i presenti e non solo.

calciomercato roma
Georginio Wijnaldum con la maglia dell’Olanda ©LaPresse

Oltre all’argentino ex Juventus, però, in questi giorni a tenere alte le temperature a Roma non è il sole o il riscaldamento globale, ma  un altro colpo di calciomercato. Si tratta di Georginio Wijnaldum, centrocampista olandese in forza al Paris Saint-Germain. Il classe 1990 non fa più parte dei piani dei francesi che hanno voglia di sfoltire la rosa piena zeppa di talenti. Tutti questi, però, hanno un costo importante che fa pesare il monte ingaggi nel bilancio finale. Con l’intento di abbassare le spese, quindi, il club francese ha optato per tagliare la rosa e mandare via tutti quei giocatori che non fanno parte dei disegni di Galtier.

Uno di questi è Georginio Wijnaldum, che piace molto a José Mourinho. Il tecnico portoghese ha avuto modo di osservarlo a lungo durante la sua permanenza in Premier League. L’olandese, infatti, si è fatto conoscere al mondo intero con la maglia del Liverpool, con cui ha vinto anche una Champions League. L’affare, che va avanti da giorni, sembra avvicinarsi sempre di più verso la conclusione.

Calciomercato Roma, Wijnaldum più vicino: altro sì a Mourinho

calciomercato roma
José Mourinho, allenatore della Roma ©LaPresse

Secondo quanto riporta Sport Mediaset, infatti, l’olandese ha tanta voglia di trasferirsi alla corte di José. Questa, poi, potrebbe spingerlo anche all’ipotesi di tagliarsi lo stipendio pur di vestire la maglia giallorossa. L’ingaggio del giocatore rappresenta l’ostacolo più grande alla trattativa. Il trentunenne, infatti, percepisce 9 milioni netti a stagione. Una cifra faraonica che la Roma non può permettersi. Per questo motivo Tiago Pinto sta trattando con il Psg per cercare di ottenere una partecipazione almeno al 50% dello stipendio.