Juventus-Roma, infortunio Pogba: l’unica certezza sui tempi di recupero

Il calciatore francese ha subito un infortunio al menisco che lo porterà a saltare Juventus-Roma. L’ipotesi operazione spaventa i bianconeri

Manca meno di un mese alla Serie A e già cominciano a esserci i primi infortuni gravi. La Juventus, infatti, dovrà rinunciare per le prime giornate di campionato a Paul Pogba. Il centrocampista francese, ritornato a Torino in questa stagione, non ha potuto completare neanche la preparazione con i suoi nuovi compagni, che subito si è dovuto recare in infermeria. Un infortunio che ha fatto scalpore, vista l’importanza del giocatore. I problemi fisici sono una tegola fastidiosa durante il campionato, figurarci nella preparazione estiva, in cui si cerca di arrivare al meglio all’inizio della stagione.

infortunio pogba juventus-roma
Paul Pogba dopo il suo arrivo al J Medical ©LaPresse

Lo scorso anno anche la Roma si è ritrovata a cominciare la Serie A senza uno dei giocatori più importanti, Leonardo Spinazzola, che però si era infortunato durante l’Europeo poi vinto dall’Italia. L’esterno ci ha messo un’intera stagione per tornare a piena disposizione di Mourinho, ma ora l’esterno sinistro vuole solo tornare al meglio per lo Special One. I tempi di recupero per non saranno gli stessi per Pogba, che ha accusato un fastidio al ginocchio al termine di un allenamento tecnico. Lesione del menisco laterale per il francese, che salterà con ogni probabilità le prime giornate di Serie A della prossima stagione. L’ipotesi che i bianconeri stanno prendendo in considerazione è quella dell’operazione, ma stanno valutando quale.

Infortunio Pogba, salta la Roma: i tempi di recupero

infortunio pogba juventus-roma
Paul Porba durante Juventus-Chivas ©LaPresse

Secondo quanto riporta la Gazzetta dello Sport, infatti, l’ipotesi della terapia conservativa è da scartare perché nelle sue condizioni avrebe poca utilità. Per questo l’unica via è quella dell’operazione che può essere fatta in due modi. La prima, l’asportazione, rimetterebbe il giocatore in piedi in 40-60 giorni, ma se la lesione è periferica si consiglia la sutura. Questa dovrebbe avere una maggior efficacia, ma i tempi di recupero si allungano dai 3 ai 5 mesi. Con ogni probabilità, il francese dovrebbe saltare la partita con la Roma del 27 agosto, ma potrebbe saltare anche il Mondiale in Qatar, tornando a giocare per la Juve solo nel 2023.