Zeman non la smette più: Mourinho sotto attacco

L’ex giallorosso è tornato ad attaccare l’allenatore della Roma, alimentando ancora un botta e risposta che dura da diverso tempo

José Mourinho è uno degli allenatori più conosciuti al Mondo per diversi motivi. In primis a far parlare di sé sono i tanti trofei accumulati negli anni di carriera con la Conference League che si è unita di recente alle altre coppe presenti in bacheca. Oltre a questo, poi, lo Special One è molto famoso in tutto il panorama calcistico grazie al suo carattere e alle sue abilità di comunicazione. Il portoghese, infatti, è tra i migliori in questo campo ed è capace di infiammare le sfide con una sola frase. I video delle sue conferenze stampa, infatti, continuano ad essere visti e condivisi sui social, con il portoghese che è ammirato da tanti appassionati.

Mourinho zeman
José Mourinho, allenatore della Roma ©Ansa Foto

Qui in Italia si è fatto conoscere soprattutto durante la sua parentesi all’Inter, ma come dimenticare quel “Porque” ripetuto ai giornalisti al termine di un Clasico perso dal suo Real Madrid contro il Barcellona. Dal suo arrivo sulla panchina giallorossa, poi, è finito sulle prime pagine dei giornali per qualche dichiarazione piccante. Gli arbitri sono stati al centro di molte polemiche, con il tecnico che è arrivato a consigliare a Nicolò Zaniolo, sempre nel mirino del Tottenham, di andare a giocare all’estero visto il trattamento che gli viene riservato. I direttori di gara, poi, sono stati chiamati in causa anche verso la fine del campionato, quando la Lazio ha vinto contro lo Spezia con un gol in fuorigioco. Un evento ritenuto incredibile che, nel 2022 con tutta la tecnologia, non può accadere.

Roma, nuova frecciata da Zeman a Mourinho: continua la polemica

Mourinho zeman
Zdenek Zeman, 75 anni, quando era sulla panchina del Pescara ©LaPresse

Ad aver infiammato il panorama è stato anche il botta e risposta con Zdenek Zeman, ex allenatore della Roma, che ha criticato lo Special One. Il boemo ha attaccato José in diverse occasioni, come nel giorno del suo compleanno, o verso la fine del campionato. Ora, l’ex allenatore del Foggia è tornato a parlare di Mourinho che, secondo lui, piace ai giornalisti, ma il campo è tutta un’altra cosa. Nuova frecciata, quindi, al tecnico giallorosso, che ha già risposto in passate alle dichiarazioni di Zdenek. Alla critica sul suo stile di gioco, infatti, Mourinho ha ribattuto che non avrebbe risposto a un allenatore che ha vinto due Serie B.

Infine, Zeman ha parlato anche di Francesco Totti, il miglior giocatore che lui abbia mai allenato, e della soddisfazione di far crescere un giocatore criticato da tutti, cosa che lui fece con Tommasi e Di Francesco.