Calciomercato Roma, visite mediche e firma

La Roma è vicina a concludere un affare di calciomercato con il giocatore che sta svolgendo le visite mediche prima di firmare il contratto

Il calciomercato della Roma continua giorno dopo giorno con gli slot in entrata che per adesso sono bloccati dalle cessioni. Tiago Pinto, infatti, per finalizzare qualche altro acquisto, deve prima lasciar partire qualche giocatore che nella Roma non giocherebbe. Sono diversi gli esuberi presenti in rosa, infatti. I nomi più caldi e vicini alla cessione sono quelli di Justin Kluivert, Carles Perez e Gonzalo Villar. Per ora questo sono i giocatori della Roma che hanno avuto più richieste in questa finestra di calciomercato. A questi si unirebbe anche Amadou Diawara, ma la differenza è che il guineano non ha ancora trovato una destinazione che lo soddisfi.

Calciomercato Roma
Tiago Pinto e Mourinho in panchina ©LaPresse

La stessa cosa era successa a gennaio, quando sulle sue tracce c’era anche il Valencia che lo voleva in prestito. A inizio 2022, però, l’ex Napoli ha rifiutato tutte le destinazioni, così come sta facendo adesso. Justin Kluivert, invece, è molto vicino a lasciare la Roma in queste settimane in direzione Regno Unito. L’olandese potrebbe giocare vicino Hyde Parsk, a Londra, dove il Fulham è intenzionato ad acquistarlo. Anche Carles Perez è a un passo dal lasciare Trigoria. Dopo non essere stato annunciato durante la presentazione della squadra davanti ai tifosi ieri sera, lo spagnolo potrebbe tornare presto in patria dove lo vuole il Celta Vigo. Infine, Gonzalo Villar sta per lasciare la Capitale, ma senza spostarsi troppo. L’ex Elche, infatti, rimarrà in Italia e andrà alla Sampdoria.

Calciomercato Roma, visite mediche in corso e addio

Calciomercato Roma
Gonzalo Villar, centrocampista classe 1998 ©LaPresse

Gonzalo Villar, infatti, stamattina è approdato a Genova per diventare un nuovo calciatore della Sampdoria. Il centrocampista spagnolo in questo momento sta svolgendo le visite mediche di rito prima di firmare il contratto che lo legherà al club blucerchiato. Se gli esami dovessero andare bene, il classe 1998 diventerebbe un grande innesto per lo scacchiere di Giampaolo che predilige giocatori con grandi doti tecniche. La visione di gioco e l’abilità con i piedi sono due delle abilità migliori di Gonzalo, che si è messo in mostra con Fonseca.