Calciomercato Roma, futuro Zaniolo: l’offerta è imbarazzante

L’attaccante della Roma è sempre nel mirino del club straniero, che studia la formula per prenderlo in questo calciomercato estivo

Il futuro di Nicolò Zaniolo sembra essere cambiato con il passare delle settimane. Se qualche mese fa sembrava in procinto di lasciare la Roma in questo calciomercato, ora il suo addio sembra meno sicuro. Anzi, dalle immagini che mostrano l’attaccante sempre più sorridente si può pensare come il suo futuro sia ancora nella Capitale. Dopo il colloquio con Pellegrini ad Albufeira, infatti, la situazione per Nicolò è cambiata e tutti i tentativi per portarlo lontano dalla Città Eterna sembrano essere sempre più vani. Sulle sue tracce c’era stata prima la Juventus, poi il Milan, poi ancora i bianconeri e infine il Tottenham.

Calciomercato Roma zaniolo tottenham
Nicolo Zaniolo esulta per il gol allo Shakhtar in amichevole ©LaPresse

Gli Spurs hanno intenzione di prendere il talento classe 1999 per migliorare un reparto già pieno di talenti. La presenza del Mondiale a novembre, però, porta tutti gli allenatori a correre ai ripari perché saranno molti i giocatori indisponibili nelle prime settimane di gennaio. Anche per questo Conte e Paratici vogliono correre ai ripari ingaggiando uno dei migliori calciatori della Serie A. I due, però, nutrono un debole per Nicolò da diverso tempo. È dai tempi della Juventus, infatti, che i due hanno intenzione di acquistare il numero 22 della Roma.

Impossibile, infatti, dimenticare il pizzino che Paratici ha scordato in un ristorante dove c’era proprio il nome di Zaniolo. Da quel momento in poi, Conte e il suo braccio destro non hanno mai smesso di pensare a lui e quest’anno, in cui non c’è ancora stato il rinnovo del contratto, sono partiti alla carica.

Calciomercato Roma, la formula del Tottenham per Zaniolo non convince

Calciomercato Roma zaniolo conte
Antonio Conte, allenatore del Tottenham ©LaPresse

Secondo quanto riporta Il Messaggero, il Tottenham non ha intenzione di accettare le richieste di Pinto. Anzi, il club vorrebbe prendere Zaniolo in prestito oneroso a 2 milioni. In più l’obbligo di riscatto non scatterebbe a delle condizioni facili. Questo, infatti, si attiverebbe solamente al raggiungimento del 50% delle presenze per Zaniolo e in caso gli Spurs entrassero in Champions. Delle condizioni che non sono per niente adatte per sfondare il muro eretto dalla Roma per difendere il suo gioiellino.