Calciomercato Roma, il piano B dell’Inter scatena Pinto

Calciomercato Roma, spunta il piano B dell’Inter che può spalancare le porte all’assalto di Tiago Pinto. Ecco cosa può cambiare in entrata

La Roma è pronta al debutto stagionale, domenica sera sul campo della Salernitana. La nuova Serie A si appresta ad iniziare con molte squadre che sembrano ancora un cantiere aperto.  Il calciomercato estivo infatti ancora deve entrare nel rush finale, ed in vista di settembre tantissime cose potranno ancora cambiare. C’è un nuovo intreccio con l’Inter in entrata, ma spunta il piano B dei nerazzurri che può lasciare il campo libero a Tiago Pinto. Ecco come può cambiare la strategia del general manager.

calciomercato Roma
Tiago Pinto e Josè Mourinho ©LaPresse

La Serie A si prepara alla prima giornata del campionato 2022-23. Sarà una stagione decisamente anomala quella che inizierà questo fine settimana. Il campionato italiano infatti si fermerà per circa due mesi a cavallo tra novembre e dicembre, complice i Campionati del Mondo di Qatar. Ecco perché sarà fondamentale partire col piede giusto in stagione, anche per dare una spinta psicologica determinante in vista dell’anomala pausa. Ma tante attenzioni si concentrano anche sul calciomercato estivo, spunta l’intreccio difensivo con l’Inter di Simone Inzaghi.

Calciomercato Roma, il piano B dell’Inter scatena Pinto in difesa

calciomercato Roma
Akanji con la maglia del Borussia Dortmund ©LaPresse

Nella giornata di ieri avevamo riportato la notizia di un possibile duello con l’Inter in difesa. L’oggetto della contesa risponde al nome di Akanji, difensore centrale messo alla porta dal Borussia Dortmund. Lo svizzero ha il contratto in scadenza nel 2023 ma le pretese economiche del club tedesco continuano ad essere alte. Si parla di una valutazione tra i 15 ed i 20 milioni di euro e l’Inter starebbe dunque pensando di mollare la presa. Secondo quanto scritto in Francia dal sito MaxiFoot.fr, la squadra nerazzurra avrebbe intenzione di virare sul piano B che porta Marotta a bussare alla porta del Marsiglia. Secondo il media transalpino la squadra milanese potrebbe decidere di giocare le sue carte per ingaggiare il croato Caleta-Car, operazione dai costi più contenuti rispetto a quella per lo svizzero.