Calciomercato Roma, arriva in Italia per prendersi Belotti: mega rilancio

L’attaccante, obiettivo di calciomercato della Roma, è nel mirino di un altro club che ha intenzione di accelerare definitivamente

Andrea Belotti è il nome caldo per la Roma in questi ultimi giorni di calciomercato estivo. L’attaccante classe 1993 si è svincolato il primo luglio dal Torino dopo ben 6 stagioni con la maglia granata. Il suo talento non è mai stato in discussione e ora che è possibile prenderlo a parametro zero Tiago Pinto e José Mourinho sono partiti all’assalto. I due in questa calda e lunga estate hanno già portato nella Capitale diversi profili interessanti come quello di Nemanja Matic, Georginio Wijnaldum e, ovviamente, Paulo Dybala. A questi, poi, potrebbe aggiungersi anche il Gallo, nonostante la trattativa non sia delle più semplici.

calciomercato Roma
Andrea Belotti con la maglia dell’Italia ©LaPresse

Oggi, infatti, è rimbalzata la notizia dell’ultimatum dato dall’attaccante proprio ai giallorossi, con cui avrebbe trovato un accordo da tempo. L’arrivo di Andrea ancora non si è concretizzato e tra pochi giorni comincia la Serie A. Il rischio per il ventottenne è quello di ritrovarsi senza un club a campionati inoltrati. La cessione di Shomurodov sta bloccando l’approdo nella Capitale dell’ex capitano granata, che vuole stringere per il nuovo club.

L’arrivo di Belotti, però, non è difficile solo per questo. Su di lui, infatti, ci sono diversi club interessati viste le sue qualità, a cui va unita la possibilità di prenderlo a parametro zero. Belotti rappresenta un vero e proprio affare in queste settimane di calciomercato e un assalto concreto sarà fatto proprio in questi giorni.

Calciomercato Roma, assalto in stile Friedkin: in Italia per Belotti

calciomercato Roma belotti galatasaray
Andrea Belotti mentre saluta i tifosi del Torino ©LaPresse

Secondo quanto riporta fotomac.com, il Galatasaray ha presentato un’offerta per Belotti e il presidente del club ha intenzione di prenderlo in stile Friedkin. Dopo la proposta rifiutata nei giorni scorsi, i turchi hanno alzato la loro offerta a 4 milioni di ingaggio. In più, nei prossimi giorni il numero uno del club dovrebbe essere in Italia e proprio quello sarà il momento dell’assalto definitivo per il Gallo. L’ex Torino potrebbe approdare a Istanbul sul volo privato del presidente del club, come Dan ha fatto per Wijnaldum e Dybala.