Calciomercato Roma, clausola Belotti: quando scatta il rinnovo automatico

Calciomercato Roma, tutti i dettagli legati alla clausola sul rinnovo di Andrea Belotti. Ecco quando scatta il prolungamento del contratto.

In casa Roma è finalmente arrivato il giorno di Andrea Belotti. Il ‘Gallo’ è stato ufficializzato nelle scorse ore e la piazza giallorossa si gode il sesto acquisto della campagna estiva condotta da Tiago Pinto, in attesa del nuovo centrocampista. Le prossime ore sembrano quelle decisive anche per lo sbarco di Mady Camara alla corte di Josè Mourinho. Il tecnico portoghese aveva chiesto espressamente dal mercato un centravanti ed un centrocampista, dopo il lungo infortunio capitato a Gini Wijnaldum. Tiago Pinto non si è fatto attendere, conscio di quanto fosse importante chiudere le operazioni a ridosso del capolinea della sessione estiva di calciomercato.

calciomercato Roma
Andrea Belotti ©LaPresse

Dopo l’ufficialità dell’operazione Belotti spuntano nuovi dettagli legati al contratto firmato dall’attaccante ex Torino. Il bomber si lega ai colori giallorossi con un contratto che scadrà nel giugno 2023, ma c’è l’opzione che farà scattare il prolungamento della firma automaticamente per altri due anni. L’attaccante, salutato con affetto da Paulo Dybala che giocò con lui nel Palermo, rappresenta il sesto colpo in entrata messo a segno da Tiago Pinto in questa sessione estiva. Salutato Felix Afena Gyan, direzione Cremonese, l’attacco della Roma accoglie il ‘Gallo’ Belotti, più che un bomber di scorta per Josè Mourinho.

Calciomercato Roma, clausola Belotti: quando scatta il rinnovo automatico

calciomercato Roma
Andrea Belotti ©LaPresse

In attesa dell’arrivo di Mady Camara, rinforzo imminente per il centrocampo giallorosso, spuntano i dettagli legati al contratto sottoscritto da Andrea Belotti in casa giallorossa. L’attaccante, come si legge sul sito ufficiale della Roma “Ha sottoscritto un contratto fino al 30 giugno 2023, con opzione di rinnovo per due stagioni al verificarsi di alcune condizioni sportive”. Ed il prolungamento automatico, scendo quanto scritto da Il Tempo, scatterà a queste condizioni. Il rinnovo per due anni scatterò automaticamente se Belotti dovesse giocare il 60% delle partite in stagione, a prescindere dal minutaggio. Si parla infatti di un minimo di 21 presenze in campionato, raggiunto tale obiettivo l’accordo, ora in scadenza tra un anno, si rinnoverà automaticamente per il biennio successivo.